Mercoledì, 05 Maggio 2010 21:37

Grazie a Dio è MArtedì!

 Lo scorso 27 aprile lo spettacolo totale ha riaperto i battenti.

Arrivato alla X edizione il MArteLive si conferma uno degli appuntamenti più interessanti e seguiti della Capitale; ce n’è davvero per tutti i gusti, tra cinema, danza, fotografia, grafica, fumetto, letteratura, musica... Ma ormai dovreste sapere tutto a memoria.

Anzi non tutto: spunta una nuova sezione, l’Eco Design. Da vedere.

Teatro della manifestazione multi artistica per eccellenza, ancora una volta, l’Alpheus, che con la sua struttura labirintica è la sede ideale per ospitare i tanti artisti che ogni martedì – anzi MArtedì – mettono a frutto la loro arte per farsi ammirare dai presenti; che siano appassionati o semplici curiosi.

La serata è fresca, forse più delle precedenti, e spesse nuvole scure hanno minacciato di rovesciarsi sui romani per tutto il pomeriggio. Ma hanno solo in parte trasformato le loro minacce in realtà.

Nonostante tutto, l’ingresso dell’Alpheus è affollato sin da subito. Il pubblico del MArteLive – MArziani? – non può aspettare.

Ore 22 circa, si comincia. Tutti contemporaneamente, come al solito. È esattamente questa la magia dello spettacolo totale.

Oltre ai tanti artisti in concorso, numerosissimi gli ospiti presenti.

La prima serata è stata inaugurata dalla travolgente patchanka degli Après La Classe, preceduti, sullo stesso palco da Pan del Diavolo, e San La Muerte.

Ospiti di riguardo anche per la sezione Danza, con la partecipazione straordinaria del Teatro Instabile di Aosta, per la sezione Fumetto con Daniele GUD Bonomo; per la Letteratura, Leone Antenone, Angelo Elle, Luca Latini.

A stupire il pubblico c’era anche l’arte circense di Lucignolo, Luca Clarioni, e il Sig. Evviva.

La serata si conclude in bellezza con i dj set di Skalibur, Cesco e Recchia.

Ci si sposta da una sezione all’altra da soli o in compagnia, con un bicchiere di buona birra fresca a rallegrare la serata. Si parla, ci si confronta, si discute di arte contemporanea seduti ad un tavolino all’interno, o fuori fumando una sigaretta. Il tutto in un modo talmente naturale da sembrare che lo si abbia sempre fatto.

Curiosando tra le sezioni e sentendo i commenti della gente – numerosa e molto più interessata di quanto la lobotomizzazione televisiva ci faccia credere –, si ha la sensazione che quest’anno il livello sia ancora migliorato, gli artisti delle Scuderie siano cresciuti, e le nuove leve siano più consapevoli e più preparate.

MarteLive continuerà a proporre arte fresca di giornata – visto che, tra l’altro, andiamo verso il caldo – ogni martedì fino al 1 giugno, accompagnandoci fino al cuore dell’estate, con la tre giorni di luglio, finalissima del festival.

Per informazioni sul programma delle prossime serate consultate il sito www.martelive.it.

Chiara Macchiarulo

Pubblicato in Apertura
[IL_7 SU…]

il7Nizni, a quanto pare non più vincolati a quel roadhouse a cui avevano legato il proprio nome dopo avervi tenuto miriadi di concerti, insaporendosi di bistecca e patate fritte, oltre che di pelli di camoscio, ci tengono a mettere subito le mani avanti: d’accordo che la geometria può essere questione d’opinioni, ma loro proven-gono idealmente dal delta del Mississippi, non dal triangolo delle Bermude.

Pubblicato in Rubriche
Martedì, 25 Gennaio 2011 17:12

Perturbazione: non è tempo rubato

[MUSICA]

640_Perturbazione_0131ROMA- Il 15 gennaio scorso il Circolo degli Artisti ha ospitato una delle poche piacevoli variazioni meteorologiche portate dall’inverno: i Perturbazione, il cui nuovo singolo “Buongiorno buona fortuna” – tratto dall’ultimo lavoro Del nostro tempo rubato (2010) – sta riscuotendo un enorme successo di pubblico, si sono esibiti sul palco del rock club romano regalando al numeroso pubblico accorso un live allo stesso tempo emotivo e coinvolgente.

Pubblicato in Notizie
Martedì, 25 Gennaio 2011 17:00

Luca Agnelli: la magia del suono

[MUSICA]

Luca_Agnelli2BERGAMO- Luca Agnelli, trentatreenne toscano, è un Dj-Producer affermato su tutta la penisola italiana e non, in continua evoluzione musicale nella sua ricerca di sempre nuovi stimoli e obiettivi, che va incontro ai nuovi percorsi.

Pubblicato in Notizie
Martedì, 25 Gennaio 2011 16:47

L’appartamento

[TEATRO]

appartamento1ROMA- Dall’11 al 30 gennaio, al Teatro Quirino di Roma, continua la tournèe teatrale de L’appartamento, lo spettacolo nato dal riadattamento, da parte di Edoardo Erba e Massimo Dapporto, del celebre film di Billy Wilder vincitore di 5 premi Oscar e 3 Golden Globe.

Pubblicato in Notizie
Martedì, 25 Gennaio 2011 16:39

Frankie&Johnny: Claudio e Pino Insegno

[TEATRO]

FrankieJohnnyROMA- I fratelli Insegno danno il via alla rassegna Romacittàteatro, dal 18 gennaio al 29 maggio al Piccolo Eliseo Patroni Griffi di Roma, proponendo Frankie&Johnny. La commedia, rielaborazione del testo di Terence McNelly, ben nota alle scene di Broadway, è appesantita dalla scomoda eredità della versione cinematografica interpretata dal grande Al Pacino e una splendida Michelle Pfeiffer in Paura d’amare del 1991.

Pubblicato in Notizie
Martedì, 25 Gennaio 2011 16:31

Valerio Scaparazzi: mi piace vedere il jazz

[ARTI VISIVE]

fotoROMA- Musica disegnata quella di Valerio Scaparazzi. Come nei club newyorkesi degli anni ’30 l’artista romano scopre da 28 DiVino, in zona Appio-Tuscolano – Roma, un luogo in cui poter disegnare e farsi contaminare dalla musica. In fondo è lo spirito del jazz, la musica che tutti vogliono fare, per parafrase un film di disneyana memoria.

Pubblicato in Notizie
Martedì, 25 Gennaio 2011 15:58

Il Piccolo Buddha, regia di B. Bertolucci

piccolo-buddhaCINEMA- “-Perché quella donna si lamenta?
-Soffre. Sta morendo.Tutti noi muoriamo.
-Anche i Re?”

Pubblicato in Recensioni
Martedì, 25 Gennaio 2011 15:51

Se questo è un uovo…

[STREAP-TEASE:FUMETTI MESSI A NUDO]

diegociorraNon si può fare una frittata senza rompere un uovo, sentenzia il saggio. E allo stesso modo non si può spezzare la routine di tutti i giorni, che prima o poi arriva a contagiare anche le nostre abitudini fumettistiche, senza romperne un altro, quantomeno metaforicamente.

Pubblicato in Rubriche
Pagina 2 di 143

MArteMagazine © 2007 | Associazione Culturale Procult . Tutti i diritti riservati


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più visita la nostra sezione privacy policy.

  
EU Cookie Directive Module Information