Tag: Paola DAngelo

Davide Di Rosolini_ Disordine sotto il soppalco

disordine sotto il soppalco

disordine sotto il soppalcoAvete presente quei live visti per caso? Quelli in cui si va perché un amico ti ha detto che l’artista è bravo o quantomeno interessante? Beh è quello che è accaduto con Davide Di Rosolini. Lo vidi non molto tempo fa, si presentò come “cantante di suc-cesso”, infatti si sedette sopra un water e con in braccio la sua chitarra, e quasi tutto ad un fiato, ci fece ascoltare alcuni dei suoi “suc-cessi”.

Continua a leggere

Premio Tenco 2011

SANREMO- Riuscire a descrivere le sensazioni che si provano percorrendo i corridoi e la platea del Teatro Ariston è un’impresa ardua. Partiamo dagli aspetti, per così dire, negativi: in tv è tutto più grande, più sfarzoso e osservando il palco ci si chiede come riescano ad infilarci quel popò di scenografie durante il Festival di Sanremo.

Continua a leggere

MArteLive Beta Edition: dai The Blennies ai Marlene Kuntz

Foto di Fabio Ventrone
Foto di Fabio Ventrone

HEROMA- E’ stata definita l’edizione dell’anti-crisi, la finalissima nazionale del MArteLive 2011 è riuscita in un’impresa titanica: raccogliere 600 artisti, coinvolgere 9 location romane, gestire il grande evento multi-location al meglio nonostante gli avvenimenti che hanno sconvolto la Capitale nel fine settimana, ma soprattutto richiamare migliaia di spettatori e offrire decine di spettacoli di eccellente qualità.

Continua a leggere

Wow: i Verdena!

verdena-610x406
[MUSICA]

verdena-610x406ROMA- Una serata umida quella di domenica 17 luglio a Villa Ada per Roma incontra il Mondo, sul palco gli attesissimi Verdena pronti a regalare ad un numeroso pubblico assiepato sotto palco e gradualmente distribuito su tutta l’area concerti, uno strepitoso live di quasi due ore.

Continua a leggere

Uncontrollable Urge_ Dirge

uncontrollable_urge_cover

uncontrollable_urge_coverUn approccio radioattivo quello dell’opera prima di questa band toscana che accozza stili diversi senza stonare. Che omaggia i pilastri eccentrici del post rock e della new wave, i Devo, per assorbire soprattutto l’umore surrealista e il fascino del kitsch. E’ un richiamo simbolico quello degli Uncontrollable Urge, infatti, che ne estrapola un modo di prendere le cose con ironia e il risultato è tutt’altro che surreale.

Continua a leggere

Viale Pico delle Mirandola, 15
00142 - Roma
P.IVA 11924061002

redazione@martemagazine.it
tel. 0686760565

Utility

Contenuti

martemagazine.it © Associazione Culturale Procult - 2007  - Registrazione tribunale di Roma n. 19/2022 del 10 febbraio 2022