Tag: interviste

Poesia superstite: Andrea Franchi

Andrea Franchi ha pubblicato in primavera il suo disco d’esordio, Lei O Contro Di Lei, ma è tutto tranne che un esordiente: ha iniziato a lavorare più di dieci anni fa con nomi del calibro di Marco Parente e Irene Grandi ed è dal 2003 uno stretto collaboratore di Paolo Benvegnù, senza contare che ha lavorato anche in teatro. Insomma di cose da raccontare ne ha in questa lunga intervista!

Continua a leggere

Paolo Petrocelli, un cittadino attivo

Di questi tempi carichi di promesse tecnologiche eppure oscuri quasi come le “ere di mezzo”, dato che non mancano neanche le profezie apocalittiche per la fine dell’anno, sorprende che ci sia qualcuno che, in barba all’ossessione per la privacy, abbia deciso di far parlare di sé, non per raccontare le proprie tragedie o per denunciare i tagli alla pensione della nonna, ma piuttosto per far conoscere la propria storia, dal profilo assolutamente positivo ed edificante, tanto da poter fungere da esempio per chi volesse credere ancora in qualcosa, compreso soprattutto il proprio talento.

Continua a leggere

C’era una volta… Anna Terio

Incontro Anna Terio per la prima volta al Teatro Quirinetta dove è in scena Battiston e lei fa la maschera. Subito mi colpisce per quella sua aria pulita, da brava ragazza. Completo scuro, capelli biondi raccolti in una coda, pelle liscia e bianchissima. Ma, soprattutto, per i suoi occhi scuri che ti guardano sempre dritto e si illuminano quando le domandi se era lei, in una passata rappresentazione, in Grimmless di Ricci Forte…

Continua a leggere

Danza in alto: Tango Zancos

Due artisti uniti da due passioni: il tango e i trampoli, così nascono i Tango Zancos, ovvero Paola Resurreccion e Antonello Casalini, a cui danzare a quasi tre metri di altezza ha permesso di vincere l’edizione 2011 del MArteLive nella categoria arte circense. Abbiamo intervistato Paola alla vigilia della premiazione per farci raccontare questa esperienza e la nascita di uno spettacolo non comune.

Continua a leggere

Sara Sanz: dall’innocenza alla crudeltà il passo è breve

In quel di Salerno è nato recentemente uno spazio poliforme creato da Elena Di Legge e Francesco Petrosino: la Galleria Studio21. Con l’attenzione rivolta a tutto ciò che si muove nella produzione delle espressioni più urbane e contemporanee, lo scorso 31 ottobre è stata inaugurata la collettiva Pupazzi Imbizzarriti che raccoglie i lavori di sette artisti, principalmente toys d’arte accompagnati da quadri dello stesso soggetto o affini.

Continua a leggere

Viale Pico delle Mirandola, 15
00142 - Roma
P.IVA 11924061002

redazione@martemagazine.it
tel. 0686760565

Utility

Contenuti

martemagazine.it © Associazione Culturale Procult - 2007