Joe Damiani Trio_ Joe Damiani Trio canta Modugno Vol. 1

JoeDamiani

JoeDamianiCD MUSICA- Prendete un percussionista bresciano del 2010 dal nome esterofilo, aggiungete una manciata di chitarre acustiche ed elettriche e un’abbondante dose di violoncello…

…uno spruzzo di slide e un pizzico di fisarmonica, adesso mescolate il tutto con sette delle canzoni più conosciute degli anni ’60-’70 di un compositore, cantante, attore di Polignano a Mare (Bari) che ha saputo coniugare elementi popolari e tradizionali della canzone alla musica leggera italiana dando vita ad alcuni tra i pezzi più longevi della storia di quest’ultima: il risultato sarà il nuovo cd di Joe Damiani Trio disponibile da settembre nei negozi, nonché un eclatante esempio di ciò che amo definire musica vintage.
Il vintage è qualcosa di sorpassato reinterpretato in maniera attuale in modo da renderlo di nuovo incredibilmente moderno senza perdere quelle qualità squisitamente retrò che lo rendono così originale e bello.

Questo è ciò che è accaduto in questo disco, il trio di Joe Damiani ha saputo riarrangiare i pezzi di Domenico Modugno spostando in maniera elegante l’attenzione sul ritmo e su alcune sfumature personali  e innovative, date ad esempio dall’utilizzo di strumenti diversi dall’originale (vedi fisarmonica, slide ecc.), ma senza per questo snaturare le canzoni, che ad un primo ascolto risultano familiari e belle quanto l’originale. La cosa più curiosa e riuscita è proprio la capacità di questo musicista di proporre qualcosa di incredibilmente diverso e allo stesso tempo fedele alle versioni di Modugno, è come se per tutto il cd si respirasse l’atmosfera di quel tempo, senza avvertirne il limite cronologico, come se le canzoni fossero rinverdite senza riuscire però a definire con esattezza come e perchè.
Oltre al gran lavoro di riarrangiamento, Joe scalda l’atmosfera con la sua voce profonda e impostata che catapulta l’ascoltatore all’interno degli incredibili testi dei quali tutti noi sappiamo qualche parola come ad esempio “Nel blu dipinto di blu” o “Piove (Ciao Ciao Bambina)”, fino a scoprire canzoni intense e profonde come “Dio come ti amo” composta nel 1966, ma dal tema sempreverde.
Il repertorio versatile di Modugno ha permesso ad oggi molte reinterpretazioni, da Carmen Consoli ai Negramaro, e Joe Damiani promette di non smettere, preannunciando questo disco come Vol. 1: aspettiamo il seguito con impazienza…

TRACKLIST:

1. Vecchio Frack (Modugno)
2. La Lontananza (Modugno/Bonaccorti)
3. Dio Come Ti Amo (Modugno)
4. Nel Blu Dipinto Di Blu ( Volare) (Migliacci/Modugno)
5. Resta Cu’ Mme (Modugno/Verde)
6. Piove ( Ciao Ciao Bambina) ( Modugno/Verde)
7. Meraviglioso ( Modugno/ Pazzaglia)
8. Dio Come Ti Amo (Modugno) (Strumentale)

Mikaela Dema

Joe Damiani Trio, Joe Damiani Trio canta Modugno Vol. 1, martelive, martemagazine, Mikaela Dema, musica, Recensioni

Commenti (3)

Lascia un commento

Viale Pico delle Mirandola, 15
00142 - Roma
P.IVA 11924061002

redazione@martemagazine.it
tel. 0686760565

Utility

Contenuti

martemagazine.it © Associazione Culturale Procult - 2007  - Registrazione tribunale di Roma n. 19/2022 del 10 febbraio 2022