Se magna, se beve…ma non solo a Roma

[CUCINA]

L’arte che si esprime in un concerto, in una mostra, in un reading, in uno spettacolo teatrale, non è tutto. Quando il sole, la musica, l’arte, la tradizione e la cucina si incontrano non è forse ancora di più una meravigliosa festa? Perchè anche la cucina, la tavola e la buona forchetta meritano il loro spazio. E sono “arti”. Non tutti sono particolarmente attratti dalla buona tavola e, se è per questo, non tutti sono bravi artisti, se ci è concesso dirlo, ma noi del MArteMagazine direi proprio che in quanto ad “arte-live” siamo davvero esperti. Sarà per questo che stavolta abbiamo deciso di aprire il nostro sguardo a tutto tondo verso l’universo infinito della romanità.

A chi ama la cucina tradizionale, i canti e ritmi popolari, i luoghi incantati della nostra terra ricordiamo di non perdere le sagre della provincia romana che, a partire da giugno offriranno una serie di emozioni e sensazioni buone per i nostri occhi, per le nostre orecchie e per i nostri fini (ma non troppo!) palati.

Ci teniamo a ricordarvi qualche appuntamento che ci pare davvero interessante, come quello che a partire dal 15 al 20 giugno 2008, sarà a Palombara Sabina: la “Sagra delle Cerase”, o ciliege.
Il tutto sarà arricchito da fiere di artigianato e merci per le vie principali del paese con sfilate di carri allegorici. A cui seguirà il 16 giugno a Camerata Nuova la “Sagra del Raviolo Dolce”: un piatto della tradizione locale. E questo momento di per sè già fantastico sarà accompagnato da musica dal vivo e giochi popolari. O ancora a Nerola, sempre il 16 giugno, in via C.Battisti, la “Sagra dei Maltagliati di S.Antonio”. E secondo voi potremmo offendere S. Antonio mancando alla festa in suo onore? E a Montelibretti dal 16 al 17 giugno “Sapori di … vini”. Ancora una volta lo scenario sarà il centro storico del paese, che offrirà lo spazio non solo per degustazioni di dolci, miele, salumi, vini ovviamente, e tanto altro, ma anche uno spazio riservato e dedicato agli antichi mestieri e all’artigianato, alla pittura e alla lavorazione del ferro.

Siamo certi che non serviranno opere di convincimento troppo particolari per esortarvi ad andare a visitara una di queste fiere di paese così da allietare le vostre giornate e i vostri palati con le suddette raffinatezze. Dati i presupposti, ci potremmo sempre incontrare là, no?

cucina, HomeMagazine, martelive, martemagazine, se beve...ma non solo a RomaSagre provinciali, Se magna

Lascia un commento

Viale Pico delle Mirandola, 15
00142 - Roma
P.IVA 11924061002

redazione@martemagazine.it
tel. 0686760565

Utility

Contenuti

martemagazine.it © Associazione Culturale Procult - 2007  - Registrazione tribunale di Roma n. 19/2022 del 10 febbraio 2022