Gli Ultimavera vincono SIM 2007

[MUSICA]

Ieri sera, davanti ad un pubblico di oltre 5000 persone, si è conclusa la terza edizione di SIM – SapienzaInMusica, festival musicale organizzato dalla Facoltà di Scienze della Comunicazione della Sapienza. Tra le quattro band finaliste del concorso si sono imposti gli Ultimavera con il loro sound decisamente indie-rock e il loro nuovo singolo “Francesco Saffa” in promozione in questi giorni attraverso il loro myspace www.myspace.com/ultimavera


Dal 12 al 17 luglio 2007 si sono alternati sul palco principale dell’Estate alla Sapienza oltre alle 15 band emergenti in concorso artisti del calibro di Verdena, Tre Allegri Ragazzi Morti, 24 Grana, Nidi d’Arac, Après La Classe.

Saverio Caruso del Quotidiano della Sera ha detto di loro: “Gli Ultimavera sono uno dei pochi gruppi che riservano nelle loro composizioni una speranza nel futuro del Rock indipendente italiano. Sono la testimonianza vivente di come sia possibile coniugare l’arte della prosa nella musica.”

Danilo Grossi di MArteLive: “Emerge sempre più un’impronta forte e ricinoscibile nel percorso artistico degli Ultimavera . Il gruppo se riuscirà a navigare nel mare creativo dell’umiltà senza lasciarsi trasportare da facili entusiasmi (come succede nel mondio di Provincia che così bene raccontano), hanno la strada spianata verso un approdo di qualità nel panorama artistico italiano.”

Fabrizio Brocchieri di CinicoDisincanto “Gli Ultimavera hanno dimostrato una grande maturazione rispetto al lavoro di due anni fa, ottima presenza in palco, buoni i testi e un energia che ricorda gli esordi dei CCCP.”

Edyth Cristofaro di What’s Up ha commentato: “Buono il sound e ottimi i testi. C’è ancora da lavorare ma le premesse sono più che incoraggianti”.

Paolo Gresta di MUZ!: “Un quartetto dal sound estremamente energico, ironico e uno spiccato gusto per il pop”

Lascia un commento

Viale Pico delle Mirandola, 15
00142 - Roma
P.IVA 11924061002

redazione@martemagazine.it
tel. 0686760565

Utility

Contenuti

martemagazine.it © Associazione Culturale Procult - 2007  - Registrazione tribunale di Roma n. 19/2022 del 10 febbraio 2022