Tag: rubrica Graffi(a)ti ad arte

La Dorothy Circus Gallery si tinge di verde

Omino Shiba-ok

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

Omino Shiba-okIl bar notturno in piazza Camerino a Roma fa il miglior caffè della zona: dopo una serata al Circolo degli Artisti o un giro nel quartiere Pigneto non riesco a resistere alla tentazione di un espresso affogato in un crema zuccherosa e decorato con simpatiche faccine di cioccolato. Una vera delizia da gustare anche seduti sulle panchine della triste piazza Camerino.

Continua a leggere

Glazed, la fotografia smaltata è un artEficio da Alecci e Di Paola

Omino Shiba-ok
[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

Omino Shiba-okTutto si scioglie sotto questo caldo asfissiante, sarà Caronte o forse Minosse. Quando ascolto le previsioni del tempo, come faceva mio nonno, non accontentandosi la mattina di aprire le finestre e anticipando alla sera prima le preoccupazioni per la pioggia o il caldo che gli avrebbe tolto il respiro il giorno dopo.

Continua a leggere

Dal Surrealismo all’Atelier Popsurréaliste

Omino Shiba-ok
[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

Omino Shiba-okI baffi di Dalí accompagnano i miei percorsi nel traffico romano che si è riscaldato ancora di più con la primavera. Sbucano appuntiti mentre alzo lo sguardo dalle mappe di google del mio cellulare per cercare il marmo che mi dovrebbe indicare la via che sto percorrendo o me li trovo di fronte, vigorosi sul fondo rosso del retro di un autobus incastrato tra le automobili.

Continua a leggere

IllustrAzione… di Alessandra Fusi

Omino Shiba-ok

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]  

Omino Shiba-okJack Zipes scrive che Albert Einstein, avvicinato da una donna che gli chiedeva come educare il proprio figlio, avesse risposto semplicemente che doveva leggergli delle favole. Magari la teoria della relatività sarà superata, ma credo che questo suo consiglio sia ancora valido. E se posso aggiungere una postilla all’illustre scienziato, penso che le favole debbano essere anche “viste” e “mostrate”.

Continua a leggere

+ME: Luisa Montalto

Omino Shiba-ok

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

Omino Shiba-okDi fronte ai cuori rossi dilaganti e alle frasi rubate a grandi autori, che, snaturate e accartocciate sul cioccolato, sembrano fuori luogo e soprattutto banali, cercare di rispondere con il cinismo sarebbe la soluzione più semplice. Ma quando mai una donna ha cercato la soluzione più semplice?

Continua a leggere

Taxi Gallery, meglio l’arte dello sciopero

Omino Shiba-ok

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

Omino Shiba-okRiprende la serrata dei tassisti. Il 23 gennaio è partita la seconda trance delle proteste contro le liberalizzazioni del governo Monti. Ogni cambiamento comporta sempre delle perdite che arrecano danni ai molti per agevolare forse i più. Ma perdere delle posizioni conquistate, o ormai ritenute fondamento della propria condizione, è indiscutibilmente difficile.

Continua a leggere

I Love Candies, tutti i dolci della Dorothy Circus

shiba

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

shibaEppure ero stata precisa; avevo indicato il posto: la Dorothy Circus Gallery di Roma e avevo anche fatto un’accurata lista di quello che avrei voluto trovare nella mia calza dei regali. I miei cadeaux dovevano essere zuccherini e mielati come caramelle che si sciolgono in bocca lentamente, nessun morso frettoloso avrebbe dovuto accelerare il piacere di quei doni. E non credo di essere stata eccessiva nelle richieste.

Continua a leggere

Orecchio Acerbo, dieci anni di libri illustrati

Omino Shiba-ok

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

Omino Shiba-okNon ho mai avuto memoria per le parole, ma da sempre i colori e le forme mi sono rimaste impresse nella mente. Le illustrazioni dei miei primi libri mi hanno aiutato a conservare l’emozione che mi dava la storia. Le vicende dei protagonisti si aggrappavano alle immagini e davano un appiglio alla mia fantasia.

Continua a leggere

Simoncini e Morof, santità a portata di pennello

Omino_Shiba-ok
[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

Omino_Shiba-okFacendo ordine, o almeno provandoci, tra i cataloghi d’arte e i libri che hanno invaso la mia scrivania, mi sono resa conto di aver fatto una vera e propria collezione di santini. In realtà si tratta esclusivamente delle cartoline d’invito a eventi e mostre, dove con varie tecniche e in spazi differenti ho trovato raffigurati dei santi antichi e moderni.

Continua a leggere

Viale Pico delle Mirandola, 15
00142 - Roma
P.IVA 11924061002

redazione@martemagazine.it
tel. 0686760565

Utility

Contenuti

martemagazine.it © Associazione Culturale Procult - 2007  - Registrazione tribunale di Roma n. 19/2022 del 10 febbraio 2022