Daniel Pennac, Ecco la storia, letto da Claudio Bisio

AUDIOLIBRI- Ecco la storia, è un funambolico racconto di specchi in cui un dittatore agorafobico lascia il suo posto ad un sosia, nel tentativo inutile di sfuggire alla morte predetta da una strega, la Mae Branca. Questo spaventoso presagio è quello che gli creerà una forma di agorafobia così condizionante da costringerlo a trovarsi un sosia che governi al suo posto e ad andarsene in Europa a godersi bellamente la vita. Il sosia, a sua volta, stanco di quel ruolo, troverà un altro sosia che si farà poi sostituire da due altri individui, dei gemelli, uno buono e uno malvagio, che chiuderanno questo strano percorso del potere.


Storia di un paese immaginario dal nome vero quella di Ecco la storia (il nome della capitale di questo fantomatico paese del sud America -potenzialmente Brasile- è Teresina), fantastico il personaggio del dittatore, Manuel Pereira da Ponte Martins, e assolutamente realistica l’analisi del potere che vi ritroviamo inscritta fuori e dentro le righe.

Pennac avverte da subito il lettore che si trova di fronte a “un’opera di fantasia” o meglio lo fa partecipe del “processo creativo” e questo gioco lo ripeterà più volte nel libro, senza nessuna sfumatura didascalica, ma con una sorta di complicità. Nell’incipit Pennac chiarisce che la sua intenzione è quella di raccontare ed è così che si dipana la storia: una narrazione nient’affatto confusa, che riporta alla fabulazione, al racconto orale, sposando immediatamente la lettura ad alta voce di Claudio Bisio.
Pennac ancora una volta ci introduce nelle suo mondo comico, surreale, ironico prendendoci per mano, e raccontando insieme: “la storia che racconta l’autore, la storia del modo in cui la racconta, la storia dell’autore stesso, la storia di tutti”.

La scelta della Full Color Sound di riprendere questa narrazione e di renderla un audiolibro è azzeccata, calzante, il risultato della voce calda, espressiva, divertente e divertita di Bisio è un piacere puro per le orecchie o, come dice Bisio stesso: “un piacere promiscuo, una contaminazione…”. Per quanto la fortuna degli audiolibri non sia ancora definita nel nostro Paese, in cui la tradizione della lettura è ancorata alla diffidenza di un altro che legge al posto nostro, è vero anche che l’intenzione originale dell’autore stesso, viene resa ancora più fortemente in questo audiolibro imperdibile: tutt’altro che intellettualistico o caotico, Ecco la storia diverte in ogni pagina ed è sempre coerente con l’assunto di partenza.
Pennac davvero è capace di non deludere le aspettative del lettore e Bisio, accompagnato dalle musiche di Paolo Silvestri, suonate mirabilmente da Guido Bombardieri, Barbara Casini, Bebo Ferra, Riccardo Fioravanti, Alfred Kramer e Marco Moro, diviene una voce guida che, come nella nostra infanzia ci conduce per mano in un mondo fiabesco, in cui la nostra memoria si perde beatamente nella fantasia…

Daniel Pennac, Ecco la storia (letto da Claudio Bisio), Full Color Sound, pag 64 + Cd audio, € 13.90

Claudio Bisio, Daniel Pennac, Ecco la storia, Full Color Sound, letteratura, martelive, martemagazine

Lascia un commento

Viale Pico delle Mirandola, 15
00142 - Roma
P.IVA 11924061002

redazione@martemagazine.it
tel. 0686760565

Utility

Contenuti

martemagazine.it © Associazione Culturale Procult - 2007  - Registrazione tribunale di Roma n. 19/2022 del 10 febbraio 2022