Troppi divorzi? Colpa di Kurt Cobain!

[LE PROUDERIE]

 


I trentenni di oggi si separano e divorziano per colpa di Kurt Cobain. E quelli che non sono sposati poiché non intendono recidere il cordone ombelicale che li tiene legati alla madre, hanno scelto di vivere in questo modo a causa del leader dei Nirvana. Chi oggi ha trent’anni, nel 1994, all’epoca del suicidio del cantante, di stanza a Seattle, ne aveva all’incirca sedici. L’età in cui si è permeabili a qualsiasi influenza esterna, alle mode del momento, ai maitre à penser più affascinanti e pericolosi.
Ora, il biondo marito di Courtney Love, a quel tempo portava i capelli lunghi, le camicie a quadroni di almeno 4 misure più grandi rispetto alla propria taglia, e cantava da màne a sera di depressione, droga, autolesionismo, eccetera. Quali le conseguenze? Milioni di giovani, compreso lo scrivente, a riflettere sul male di vivere e a bere ettolitri di birra.
Con queste premesse, non era certo pensabile interessarsi con sufficiente attenzione, preparazione, motivazione, alle proprie coetanee. In buona sostanza, numerosi trentenni di oggi hanno scoperto le donne come soggetti con i quali ci si sarebbe potuti rapportare anche sessualmente solo a vent’anni già da tempo compiuti. Rinunciando, proprio malgrado, al rapporto con l’altra metà del cielo in età puberale. Si tratta, vale la pena evidenziarlo, di zavorre e frustrazioni che si finisce per portarsi dietro per anni. Ne consegue che i trentenni di oggi hanno perennemente voglia di recuperare il tempo perduto con le donne. Con buona pace delle fidanzate.

www.porfiriorubirosa.it
porfirio@porfiriorubirosa.it

Courtney Love, Kurt Cobain, martemagazine, Rubriche2, Troppi divorzi? Colpa di Kurt Cobain!MArteLive

Lascia un commento

Viale Pico delle Mirandola, 15
00142 - Roma
P.IVA 11924061002

redazione@martemagazine.it
tel. 0686760565

Utility

Contenuti

martemagazine.it © Associazione Culturale Procult - 2007  - Registrazione tribunale di Roma n. 19/2022 del 10 febbraio 2022