Visualizza articoli per tag: arte

Martedì, 27 Gennaio 2009 21:58

Border-Love: tra fetish e surreale

[ARTI VISIVE]

Voglio un amore doloroso, lento, che lento sia come una lenta morte, e senza fine, voglio che più forte sia della morte e senza mutamento”.
I versi di Gabriele D’annunzio si schiudono ad un’arte immaginativa, che travalica i confini temporali scanditi dal limite umano, per mettersi in mostra quando all’arrivo della primavera i sensi cercano con ogni impulso di uscire dalle tenebre, per celebrare il giubileo del colore e di un amore nutrito e protetto nel ventre come una creatura in un grembo materno.

Pubblicato in Notizie
Giovedì, 12 Marzo 2009 00:33

Una Roma adrenalinica

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

shibaÈ primavera e ci si risveglia anche dal punto di vista artistico. Sorgono iniziative, in giro per la Capitale, dedicate all’arte giovane, sono prossimi o in corso, nuovi o ormai consolidati eventi dedicati all’arte contemporanea.
Adrenalina è la prima direzione da prendere se vogliamo vedere l’arte giovane.

Pubblicato in Rubriche
Giovedì, 26 Febbraio 2009 23:56

Il MACRO, la tana del futurismo

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

shibaAchille Bonito Oliva spiega cosa è rimasto, dopo un secolo, del Futurismo: un movimento che sconvolse il concetto di estetica, in Italia, ma non solo. Il Futurismo Manifesto 100 x 100 è spiegato esteticamente e scenograficamente da uno dei più importanti curatori italiani che sceglie la sede più ad hoc nella capitale per trattare quella che fu l’idea di futuro, il MACRO Future. Fino al 27 maggio 2009 il MACRO ci racconterà il futuro come lo volevano all’inizio del secolo scorso.

Pubblicato in Rubriche
Martedì, 27 Gennaio 2009 15:09

Arte bevuta all'happy hour

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

shibaDi certo a Roma non ci si chiede: è domenica, cosa faccio? Non vi chiuderete in casa davanti ad un computer, voglio sperare! Io consiglio: una buona conversazione, un aperitivo e soprattutto arte. L’arte fa sempre bene allo spirito e al cuore, anche quando non rientra nelle nostre corde, anche quando ci sforziamo di trovarci un senso.

Pubblicato in Rubriche
Domenica, 26 Aprile 2009 09:28

Alessandro Cocchia: Foot on Canvas

[ARTI VISIVE]

purpoNAPOLI- Alessandro Cocchia mi riceve nella sua Factory Purp Store un sabato pomeriggio e subito comincia a raccontarmi il suo percorso artistico maturato in quindici anni di attività.
La spontaneità e l'immediatezza del suo parlare mi travolgono per due ore, mentre i colori vivaci, forti e decisi delle sue tele e di ogni sua creazione attirano di continuo il mio sguardo.

Pubblicato in Notizie
Giovedì, 12 Marzo 2009 09:37

Sulle tracce di De Chirico

[ARTI VISIVE]

Forte della sua bellezza eterna e del bel tempo che finalmente ha iniziato a scaldare i weekend, Roma apre il suo scrigno fatato per proporre, soprattutto a chi ha già visto tutte le mostre e le iniziative sui cento anni del Futurismo, quasi timidamente, un omaggio al grande esponente della pittura metafisica ovvero Giorgio De Chirico dal titolo La magia della linea. 110 disegni di de Chirico dalla Fondazione Giorgio e Isa de Chirico.

Pubblicato in Notizie
Sabato, 28 Febbraio 2009 12:32

Facce d'autore: i volti della musica anni '60

[ARTI VISIVE]

Musica d’autore, lieve e impegnata che fosse, negli anni ’60 era sempre una ricerca. I protagonisti di quell’epoca hanno bisogno ancora di raccontare la loro diversità. Usano, per farlo, un nuovo linguaggio o vengono usati come temi per nuovi racconti.
Il progetto Facce d’autore è un racconto multiplo e sfaccettato che coinvolge diverse arti e diversi personaggi, l’idea è quella di spiegare un’epoca musicale, anche con toni melanconici, perché forse è necessario pensare a certe musicalità e certi personaggi con un lieve sospiro.

Pubblicato in Notizie
Sabato, 28 Febbraio 2009 12:08

Scarti d'arte: arte del riciclo

[ARTI VISIVE]

La sperimentazione di nuove tendenze e di nuovi materiali da cui partire è sempre stata una parte integrante del moderno concetto dell’arte, a cominciare dall’uso di legni e carta da parati incollati su tele e immagini, ovvero i famosi Papiers Collés che hanno segnato la storia del cubismo sintetico di Picasso e Braque; va aggiunto inoltre l’esigenza crescente dell’utilizzo di materiali e spazi adatti a rappresentare i cambiamenti repentini del rapporto tra arte e società come nel caso dei grandi graffiti e collage che contraddistinguono l’epoca della Pop Art.

Pubblicato in Notizie
Mercoledì, 18 Febbraio 2009 23:16

VERSUS2009: Omino71 vs Mr Klevra

[ARTI VISIVE]

Rivolto a tutti quelli che, a volte, vivono la realtà come una scatola chiusa, buia e soffocante in cui ci si
ritrova confinati e alquanto stretti o, una scatola chiusa che si preferirebbe non aprire per evitare tristi sorprese.
A tutti quelli che individuano nell’estro e nella fantasia le uniche vie di fuga, la bombola di ossigeno in caso di soffocamento, ali spiegate che ti permettono di spiccare il volo verso la libertà, ovunque essa sia.

Pubblicato in Notizie
Martedì, 27 Gennaio 2009 21:52

Traslochi ad arte: nudo?

[ARTI VISIVE]

Tra un’aperitivo “dance” e un bicchier di vino,
tra una spallata al vicino e un’occhiata al piattino,
tra uno sguardo intrigante e un invito galante,
abbiam vissuto il Beige in un’atmosfera calda e penetrante.

Pubblicato in Notizie
Pagina 10 di 15