ArtVERONA CHIAMA

C’è tempo fino al 20 giugno 2017 per partecipare a i8, il contest a cura di Cristiano Seganfreddo, che selezionerà 15 realtà che saranno ospitate alla 13a edizione di ArtVerona | Art Project Fair ed entreranno a far parte della piattaforma THE INDEPENDENT del MAXXI, da quest’anno partner di progetto.

Luoghi e non luoghi. Viaggi fisici o virtuali. Al centro della terra, di un chip o di un iPhone, è il viaggio il tema sul quale sono chiamate a lavorare le realtà no profit che saranno ospitate durante la prossima edizione di ArtVerona, dal 13 al 16 ottobre 2017. “L’arte e le sue derivate, sempre più fashion e glamour, sono i luoghi privilegiati del viaggio. Da sempre. Sono il viaggio stesso. Intellettuale ed emozionale. E oggi anche molto fisico” dichiara Cristiano Seganfreddo, ideatore del fortunato format, che continua: “Tribù si spostano come per gli esodi estivi. Gruppi disomogenei quando simili, che popolano vernissage e opening, serate speciali e preview.  Con i8 – spazi indipendenti cerchiamo fughe ai viaggi canonici e da catalogo. Non vogliamo offrire quello che già conosciamo e ci aspettiamo. È un progetto che prevede solo destinazioni inesplorate, itinerari sconosciuti o in nuovi territori. Magari non confortevoli, difficili da capire e da raggiungere. Con i rischi connessi di trovare anche piattaforme non ancora definite o in via di sviluppo”.
 
Con questo progetto si intende dare spazio e visibilità in una fiera d’arte moderna e contemporanea ai più interessanti spazi artistici e sperimentali che si muovono in maniera autonoma ed emancipata rispetto al sistema istituzionale e che sono spesso catalizzatrici di nuove tendenze. Un’operazione innovativa, che coinvolge un pubblico ampio e diversificato e che permette l’inedito incontro tra soggetti indipendenti, stakeholder e opinion leader del mondo dell’arte, creando all’interno di ArtVerona una sezione specificatamente dedicata a spazi no profit, associazioni, fondazioni, collettivi, impegnati in percorsi autonomi di ricerca e sperimentazione in ambito contemporaneo.
 
Le realtà selezionate godranno delle opportunità di visibilità offerte da ArtVerona, come il focus in catalogo e sui materiali di comunicazione; avranno a disposizione per tutta la durata della manifestazione uno spazio gratuito espositivo curato da Reverse e saranno coinvolte nel programma talk, dove potranno presentare le proprie proposte. Non solo, grazie alla recente partnership con il MAXXI, saranno pubblicate sul sito della Fondazione: http://www.theindependentproject.it/it/
In palio, per la realtà con la progettualità più rispondente al tema, un premio di 2.000 euro, messo a disposizione da Amia Verona S.p.A., Azienda Multiservizi di Igiene Ambientale da sempre sensibile alle politiche legate all’ecosostenibilità, e un approfondimento nella rubrica FOCUS del numero di novembre di Artribune, storico media partner della sezione.
 
Per partecipare, è necessario inviare, entro e non oltre il 20 giugno 2017, una mail all’indirizzo indipendenti@artverona.it con oggetto “Partecipazione i8” e con in allegato la scheda e i materiali indicati nel sito: http://www.artverona.it/in-fiera/i8/


—-
Immagine in copertina: 
i8 | spazi indipendenti italiani_©Nexidia

Lascia un commento

Viale Pico delle Mirandola, 15
00142 - Roma
P.IVA 11924061002

redazione@martemagazine.it
tel. 0686760565

Utility

Contenuti

martemagazine.it © Associazione Culturale Procult - 2007  - Registrazione tribunale di Roma n. 19/2022 del 10 febbraio 2022