Gioie e dolori della crescita

[STREAP-TEASE: FUMETTI MESSI A NUDO]

 


Quanto è difficile crescere! Che sbaglino di testa propria o semplicemente imitando i pessimi comportamenti dei cattivi maestri, i giovani sono sempre nell’occhio del ciclone. Lo sanno bene anche i protagonisti delle strisce disegnate, spesso alle prese con i primi ostacoli della vita e con un mondo, quello degli adulti, che pare regolato da norme incomprensibili. Salutandovi prima della pausa vacanziera, vi suggerisco un poker di titoli più o meno recenti: piccoli gioielli visivi che con punti di vista e stili differenti, hanno tratteggiato gioie e dolori delle generazioni più acerbe.

Molti manga trattano la vita e le problematiche dei giovani giapponesi, spesso raccontati come adolescenti asociali, introversi e isolati dagli altri.
Capostipiti del prolifico filone dei “manga scolastici” sono stati sicuramente i fumetti di Mitsuru Adachi. Alcune delle sue serie però, TOUCH su tutte (che gli amanti dei cartoni animati ricorderanno nell’adattamento Prendi il mondo e vai) vanno ben oltre la commedia sportiva che fa da sfondo alle vicende dei protagonisti, regalandoci mondi quotidiani in cui brillano i caratteri dei personaggi, dipindi senza forzature, nel bene e nel male. Storie eccezionalmente semplici e struggenti,
tempi dilatati e mai morti. Per chi volesse la maggior parte dei lavori di Adachi sono disponibili nelle edizioni italiane ad opera della Starcomics.

Chi invece non ha invidiato in vita sua Linus per la morbida, avvolgente e protettiva coperta? Bene, da qualche tempo sono disponibili gli eleganti volumi che raccolgono in edizione integrale tutte le strisce ideate da Schultz a partire dal 1950. Leggendole, scoprirete appunto che all’inizio Linus era privo della coperta, che Snoopy invece camminava a quattro zampe come tutti i comunissimi cani. Uguale negli anni è rimasto lo stile con cui l’autore ha divertito in primis se stesso, e poi i fans che nel mondo hanno amato i suoi piccoli e già grandi eroi! THE COMPLETE PEANUTS -che in inglese significa “noccioline”- sono sicuramente volumi da leggere e da regalare.

Si odiano i genitori perché troppo severi o addirittura perchè troppo permissivi. E se invece li odiaste perchè sono… dei supercriminali?! Ecco una divertente serie Marvel che infrange i vincoli del fumetto supereroistico, ma anche quelli dei conflitti generazionali!
I due autori, Vaughan e Alphona, in cinque splendidi volumi, ci mettono alle calcagna di un gruppetto di adolescenti in fuga da Los Angeles a NY, per avvisare i veri supereroi che i propri parenti vogliono conquistare il mondo! RUNAWAYS conquista per la trama avvincente, disegni originalissimi e dialoghi da telefilm americani. Una lettura estiva frizzante e coinvolgente.

L’ultima segnalazione è per un capolavoro delle strisce orizzontali! Sono la peste e il pupazzo più irriverenti della storia dei fumetti e per dieci anni, dal 1985 al 1995 le imperdibili gag disegnate da Bill Watterson hanno riscosso successo per la contagiosa allegria che le pervade!
CALVIN AND HOBBES, il discolo dai capelli biondi e il suo peluche animato – ma solo ai suoi occhi- non passano il tempo a filosofeggiare sulla realtà, a dispetto dei loro altisonanti nomi, ma a combinar danni e se vi capita di avere per le mani uno dei curatissimi volumi targati Ed. Comix, non fatevi sfuggire l’occasione di diventare per qualche ora compagni di giochi del terribile duo!

alvin e hobbes, Gioie e dolori della crescitaFumetti, martelive, martemagazine, Peanuts, Rubriche3, Touch

Lascia un commento

Viale Pico delle Mirandola, 15
00142 - Roma
P.IVA 11924061002

redazione@martemagazine.it
tel. 0686760565

Utility

Contenuti

martemagazine.it © Associazione Culturale Procult - 2007  - Registrazione tribunale di Roma n. 19/2022 del 10 febbraio 2022