Lunedì, 16 Marzo 2020 17:54

Guida a una quarantena cinematografica di qualità (parte 2) In evidenza

Scritto da Carlo D'Acquisto
Vota questo articolo
(0 Voti)
Holy Motors Holy Motors

Continua l’emergenza legata al Coronavirus e continuano i consigli cinematografici per rendere un po’ più lieve la quarantena. Dieci nuovi film selezionati accuratamente nel vasto catalogo di tre delle piattaforme streaming più diffuse, Netflix, Prime Video e Rai Play.

Alternative di qualità per tutti i gusti in modo da facilitare una scelta il più delle volte faticosa e caotica nella pletora senza fine dell’offerta audiovisiva digitale. Non i film migliori in assoluto o i più popolari, ma quelli che forse non tutti hanno visto e che meritano senz’altro una possibilità.

Ricordiamo a tutti di restare a casa il più possibile, consapevoli del fatto che il cinema può essere un aiuto e un sostegno in questi momenti di isolamento e difficoltà. Buona visione a tutti!

NETFLIX ORIGINALI

La ballata di Buster Scruggs: un’antologia Western d’autore. Sei cortometraggi diretti dai fratelli premi Oscar Joel e Ethan Coen, che ritornano a cimentarsi con la consueta ironia e lucidità in uno dei loro generi preferiti. Un prodotto a metà tra film e serie tv imperdibile per chi ama le storie ambientate nel selvaggio west.

Bird box: Sandra Bullock è la protagonista di questo thriller horror post-apocalittico in cui l'umanità è costretta a sopravvivere in un mondo abitato da creature che uccidono al solo guardarle. Un film ricco di tensione adatto sicuramente alla situazione attuale, ma che sostituisce alle mascherine delle molto meno pratiche bende per gli occhi.

Il gioco di Gerald: thriller psicologico a bassissimo costo che racconta di una donna che, in seguito a un gioco erotico finito male, rimane incatenata a un letto in una casa deserta lontana da tutto. Anche qui uno specchio degli eventi che stiamo vivendo e che ci farà sentire dei privilegiati anche solo per avere la possibilità di alzarci a bere un bicchiere d’acqua.

NETFLIX

Cuori Puri: una piccola produzione nostrana senza troppe ambizioni che si prefissa un semplice obiettivo e lo porta efficacemente a compimento: raccontare nella maniera più semplice e sincera possibile una storia d’amore piena di difficoltà tra due giovani della periferia romana. Ottimi attori e personaggi ben calibrati ne sono la chiave vincente.

The VVitch: sicuramente uno dei migliori film horror del decennio. Se cercate banali jump scare o entità soprannaturali dalle fattezze mostruose andate altrove. Il film d’esordio di Robert Eggers ci immerge in un’atmosfera disturbante in cui verità e illusione, razionalità e fede religiosa entrano perennemente in conflitto.

Lo sciacallo - Nightcrawler: thriller noir con uno splendido Jake Gyllenhaal nei panni di un cinico reporter che vende materiale cruento ai network televisivi. Una interessantissima critica, piena di suspance, al sistema giornalistico americano.

58861 ppl

PRIME VIDEO

Holy Motors:. Opera meta-narrativa che parla di cinema nel modo più grottesco e simbolico possibile, seguendo un personaggio trasformista, un attore della vita alle prese con le situazioni più disparate. Considerato da molti uno dei migliori film degli anni 2000, Holy Motors è un film da ammirare, più che da vedere, con gli occhi spalancati e la mente reattiva.

Room: ispirato a una storia vera, il film racconta la storia intensamente drammatica di una madre e di un figlio costretti in una stanza per anni da un crudele aguzzino. Vedere il mondo dagli occhi di un bambino che non conosce altro che le quattro pareti all'interno di cui è nato sarà un’esperienza stravolgente.

Facciamola Finita: per quanto ci sembri di vivere in un clima “apocalittico”, niente è paragonabile alla vera Apocalisse, quella biblica insomma. In questa commedia irriverente Seth Rogen, James Franco, Jonah Hill e i loro amici Hollywoodiani interpretano loro stessi alle prese con la situazione peggiore possibile: la fine del mondo. Se amate il loro tipo di comicità, intelligente e sopra le righe, vi sbellicherete dalle risate.

RAI PLAY

Il capitale umano: se non avete ancora visto il pluripremiato film di Paolo Virzì fatelo il prima possibile. Una struttura narrativa solidissima e un cast di attori in stato di grazia rendono Il Capitale Umano uno dei migliori film italiani degli ultimi anni, senza ombra di dubbio.

Letto 250 volte