Visualizza articoli per tag: News

Mercoledì, 20 Maggio 2009 09:26

Kitsch: riscrivere l’esistente artistico

[ARTI VISIVE]

kitschIl kitsch sembra aver invaso ogni ambito della vita dell'uomo contemporaneo: è il comune denominatore di tante tendenze disparate e opposte, di mode e di linguaggi formali effimeri e contraddittori che si alternano ormai  rapidamente, sulla scena dell'arte contemporanea. A differenza di altre tendenze artistiche, il kitsch ha saputo comunicare con l'uomo qualunque, diventando un'estetica di tutti i giorni, adatta a tutti. Il kitsch piace all'uomo di massa perché è fatto da lui stesso, perché è un fenomeno di quantità per definizione.

Pubblicato in Notizie
Mercoledì, 20 Maggio 2009 09:24

Facebook vs Faceback: dietro il profilo

[ARTI VISIVE]

Facebook1C'è chi lo maledice, chi lo ignora, chi invece ne ha fatto quasi uno status symbol. Ma c'è anche chi lo usa semplicemente per comunicare arte a quel numero ben definibile di anime che lo popolano e che vengono etichettate come amici anche se al di là dello schermo non ci si è mai incontrati. È un mondo virtuale in cui le facce che si mostrano in ogni singola pagina non sono delle figure astratte bensì tante, mille identità che formano una community diversificata e pericolosamente dipendente dalle possibilità in grado di elargire ai suoi adepti.

Pubblicato in Notizie
Mercoledì, 20 Maggio 2009 09:21

De Meo: incontrare lo spazio

[ARTI VISIVE]

CarloDeMeoC'è un uomo. C'è una stanza, uno spazio. Quell'uomo che vediamo è un artista, ma potrebbe essere un uomo qualunque. Ma quello spazio è unico, solo, definito. I due s'incontrano. Lo spazio è immobile, non parla, si fa osservare. L'uomo invece ha una sua storia, un suo modo di guardare la vita ed è inevitabilmente condannato a sentire le cose del mondo. Quello spazio, qualunque esso sia, sicuramente non potrà lasciarlo indifferente.

Pubblicato in Notizie
[MUSICA]

calibro-35ROMA- Lo scorso 30 aprile al Circolo c'è stata l'incursione di quattro banditi nel locale armati di colonne sonore. Enrico Gabrielli, poliedrico strumentista  ricercato per detenzione di armi come il Tiger o lo Stylophone. Massimo Martellotta,chitarrista già ricercato per le sue fughe, evasioni dal contesto e organizzazione del rumore.

Pubblicato in Notizie
Mercoledì, 13 Maggio 2009 08:28

L'arte oltre la recessione

[ARTI VISIVE]

Arte_oltre_la_recessione_1ROMA- Imbattersi in una collettiva e adorare ogni singola opera presentata è un pregio che spetta solo agli adulatori dell'arte, a quelli che come me guardano all'arte come al riflesso che si scorge davanti ad uno specchio e di cui non si conosce l'identità ma si rimane per ore a fissarlo. Un volto in uno specchio che racconta storie e propone viaggi lungo scenari diversi ed eppure così simili se ad unirli è un filo che li attraversa fino all'anima.

Pubblicato in Notizie
Mercoledì, 13 Maggio 2009 08:12

Passiamo la parola agli oggetti

[ARTI VISIVE]

silent_3-1ROMA- In "Spazio Officina 468", galleria d'arte ricavata in un'ex-fabbrica anni '50, e' stata inaugurata la mostra Reale per eccelenza di Mauro Maugliani.
In esposizione dieci opere dell'artista romano (nato a Tivoli) che spaziano da raffigurazioni di nature morte ("Geometria frattale" e "Zucca") a rappresentazioni attraversate da istanze di critica sociale ("Star System", "Coscienza").

Pubblicato in Notizie
Mercoledì, 13 Maggio 2009 08:10

Paolo Poli's Show

[TEATRO]

sillabari-3Il trasformista Paolo Poli non si ferma. Con lo spettacolo I Sillabari di Goffredo Parise, in scena al teatro Eliseo fino al 17 maggio, l'attore mette in campo tutta la sua eccezionalità artistica. La voce imperterrita e ritmata scandisce la descrizione figurativa e l'interpretazione di Poli.

Pubblicato in Notizie
Mercoledì, 13 Maggio 2009 08:04

La solitudine dell'animale notturno

[TEATRO]

Immy1MILANO- Juan Mayorga è considerato il drammaturgo spagnolo più rappresentativo della sua generazione ed è un autore noto per scrivere "sentendo l'interlocutore", in quanto a suo avviso "il teatro accadde nel pubblico". Così i suoi testi sono soliti interrogare lo spettatore, affinché interpreti in chiave personale il comportamento dei protagonisti.

Pubblicato in Notizie
Pagina 29 di 29