Venerdì, 14 Maggio 2021 08:59

CortoLive, La Fabbrica del Cortometraggio arriva a San Martino al Cimino In evidenza

Scritto da redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)
Palazzo Doria Pamphilj Palazzo Doria Pamphilj

CortoLive - La fabbrica del Cortometraggio, dopo il rinvio del 2020, arriva finalmente al Palazzo Doria Pamphilj di San Martino al Cimino, splendido gioiello architettonico nella provincia viterbese, che valorizzerà al meglio il talento creativo dei quindici giovani registi under 35, selezionati nel Lazio da gennaio a marzo 2020 fra coloro che hanno già realizzato un cortometraggio o che ne hanno uno in progetto. 

CortoLive - La fabbrica del Cortometraggio stimola i giovani cineasti a creare e a riflettere sul nostro mondo a partire dall’arte del Cortometraggio, sia nel settore della fiction che del documentario, attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie multimediali e la cooperazione tra artisti e pubblico, in linea con le politiche di sviluppo eco-sostenibili e resilienti. L’obiettivo è quello di valorizzare i giovani talenti del cinema laziale per rivitalizzare il patrimonio culturale della regione

CortoLive è parte del programma di valorizzazione del Palazzo di Doria Pamphilj come centro di Posta giovanile nell’ambito del progetto “Itinerario Giovani”, finanziato dalla Regione Lazio Politiche Giovanili e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per la Gioventù. iI progetto è organizzato dall’associazione Procult nell’ambito di Biennale MArteLive Plus che sperimenta e lancia progetti artistici/culturali utilizzando l’energia prodotta dalla Biennale MArteLive.

L’evento si configura al tempo stesso come un contest, un laboratorio e una rassegna cinematografica. I registi ospiti del Palazzo nel weekend del 14-16 maggio avranno un’importante opportunità di confronto e di crescita, partecipando a tutti gli appuntamenti del progetto, che si articola su tre assi: il concorso, i laboratori e il tributo. 


IL CONCORSO prevede Il premio CortoLive, assegnato al miglior cortometraggio già realizzato dai registi. In palio 1500 euro (500 in denaro e 1000 in promozione dell'opera) ed il  Premio Doria Pamphilj – Creazione cinematografica dedicato a progetti per futuri cortometraggi. miglior progetto per futuri cortometraggi in una delle categorie seguenti: patrimonio del Lazio / culture di ieri, oggi e domani / centralità vs. periferie / creazione giovanile / ecologia e sostenibilità.
In palio 2500 euro (1000 in denaro e 1500 in servizi per la produzione del progetto).

I LABORATORI tenuti da Aldo Iuliano, Francesco Clerici, Gianfranco Pannone, Saverio Pesapane, Luciano Sovena, esperti professionisti dell’ambito cinematografico, che aiuteranno i giovani partecipanti a sviluppare le capacità approfondendo editing, sceneggiatura, fotografia, direzione di attori, consigli da un regista professionale, produzione.

IL TRIBUTO dedicato al regista tedesco Wim Wenders, il regista esploratore, che possa ispirare le future generazioni di cineasti. 

LA CERIMONIA DI PREMIAZIONE che ospiterà il concerto di Laurent Petitgand, eclettico polistrumentista e compositore di musiche dei film di Wim Wenders.

CortoLive - La fabbrica del Cortometraggio è un progetto ideato e diretto da Giuseppe Casa, curato da Marco Cicolini, nell’ambito dei progetti speciali di Scuderie MArteLive e Biennale MArteLive

 

 

Letto 811 volte