Mercoledì, 23 Settembre 2020 10:08

I Talco tornano a Roma con il nuovo progetto MASKERADE

Scritto da redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

Venerdì 25 settembre alla Stazione Birra di Roma arrivano i Talco, una delle realtà più influenti in Europa sulla scena musicale Punk Rock, per una delle tre tappe italiane del tour Out of Fall 2020. Con l'occasione la Band presenterà al pubblico il nuovo progetto MASKERADE!

Dopo un lungo tour europeo, torna in italia una delle band italiane più apprezzate all'estero, i Talco, nel loro primo concerto italiano post lockdown. L'esperienza di reclusione a casua del covid-19 è alla base di questo nuovo progetto musicale MASKERADE, che già dal nome richiama uno degli oggetti simbolo di questo periodo, è che ha generato l'album acustico LOCKTOWN.

La band è stata bloccata nella zona di Venezia, un’area ad alto rischio dell’epidemia di virus. Non c’era possibilità di uscire di casa oltre a fare commissioni essenziali. Nessun contatto sociale nella vita reale e viaggiare per andare in tour, di sicuro non è stato possibile. Ma invece di arrendersi e cadere nell’apatia, la band ha rapidamente deciso di lavorare sulle versioni acustiche dei loro amati brani e hanno iniziato a trasmettere in streaming alcune di queste sessioni. L'hanno fatto da soli, per andare avanti e anche per tutti i loro fan restituire loro qualcosa in quei tempi strani. Parallelamente a quello, Dema, cantante di TALCO, ha iniziato a lavorare su materiale fresco e nuovo. Più intimi, più basilari e un po' di più alle sue radici.

Per tutte le informazioni su biglietti, prenotazioni, orari del concerto romano di venerdi 25 settembre visitare la pagina di Stazione Birra o chiamare al numero 06/79845959.

BIO TALCO

I Talco si sono formati a Marghera, località del comune di Venezia, nel 2001. I loro primi lavori sono stati pubblicati sotto Licenze Creative Commons CC-BY-ND. I brani dei loro testi sono frequentemente di ispirazione antifascista e antirazzista.

Nel 2004 hanno pubblicato il loro primo album di studio, Tutti assolti, prodotto dalla veronese Kob Records e distribuito in Europa dalla tedesca Mad Butcher Records, cui segue un tour in Italia e in Germania. Nel maggio 2006 esce il secondo album di studio, Combat Circus, recensito, tra gli altri, da Rockerilla e da Rock Sound. Dall'album è estratto un singolo, La carovana, il cui video è girato dal regista di MTV Giuseppe Tufarolo. Il tour di promozione dell'album ha portato i Talco in Germania, Spagna, Svizzera e nell'Europa orientale. Nel 2008 è uscito il terzo album, Mazel tov.

Il 20 agosto 2010 è uscito il loro quarto album, La cretina commedia, un disco concettuale che racconta la storia di Peppino Impastato seguendone le gesta. Da questo album sono stati estratti 2 singoli: La parabola dei battagghi e Perduto maggio, quest'ultimo singolo che si discosta molto dalle sonorità ska punk solite della band. A fine agosto 2012 il gruppo annuncia un nuovo album in studio intitolato Gran galà sotto l'etichetta Destiny Record in uscita il 9 novembre, con uno "speciale regalo" per ogni preordine effettuato dal loro sito ufficiale. Il 19 ottobre 2012 viene pubblicato su YouTube il video del primo singolo, Danza dell'autunno rosa. In seguito, il 2 dicembre dello stesso anno viene pubblicato un altro video, del brano San Maritan. Verso inizio settembre 2013 la band annuncia le registrazioni del loro primo disco live, nella doppia data del loro tour spagnolo con tappa a Pamplona, il 22/23 novembre sul palco della Sala Movie (Spagna).

 

Letto 889 volte