Mercoledì, 07 Agosto 2019 15:06

Arte In Strada a Mirabello, la Festa dei Buskers compie 5 anni e continua a stupire In evidenza

Scritto da Carlo D'Acquisto
Vota questo articolo
(1 Vota)
Arte In Strada Arte In Strada MArtePress

A volte l’Arte è capace di sbocciare anche nei luoghi più inaspettati. Luoghi magici e insospettabili, come il piccolo borgo molisano di Mirabello Sannitico in provincia di Campobasso, che ospita per la quinta edizione consecutiva il festival Arte In Strada – la Festa dei Buskers. Venerdì 9 agosto 2019 oltre 30 tra artisti di circo contemporaneo, musicisti, clown, acrobati e attori scenderanno nelle strade e nelle piazze in spettacoli e concerti gratuiti, grazie alla direzione artistica di Scuderie MArteLive, il più grande collettivo multi-artistico d’Italia che porta nelle provincie e nelle periferie di tutta Italia i suoi eventi caratterizzati dalla commistione di più discipline.

Dopo il successo dello scorso anno con oltre 4.000 spettatori, la V edizione di Arte In strada si prospetta ancora piena di sorprese con i suoi numerosi eventi che si terranno in contemporanea in ben sei location: Piazza Vittorio verdone (il “Fosso”), Piazza Vittorio Veneto, Palazzo Spicciati, San Rocco, Largo De Feo e lo spazio antistante il Municipio. Spettacoli stupefacenti che andranno incontro al pubblico, in un contatto diretto e inaspettato pensato per divertire ed emozionare.

Chien Barbu Mal Rasè

Numerosi gli artisti che prenderanno parte alla manifestazione: l’acrobata Giuliana Randazzo, la Scuola di Danza Odette con uno spettacolo di danza aerea e tessuti, Lucignolo e Bamboom Art Studio con gli spettacoli di danza e fuoco “Spyral” e “Luna Rossa”, le danzatrici aeree Erica Manocchio e Chiara Faragone, la giocoliera Sara Cambi, Ivan Peretto e le sue bolle di sapone, l’attore Eduardo Ricciardelli, il musicista Enzo Fiorentini, il clown Emanuele Avallone, il duo Chien Barbu Mal Rasè con l’esilarante spettacolo di clowneria e giocoleria comica “El Trio Churro”, il One Man Band Coco’ Tacabanda e il DuoEsperanto con lo spettacolo di fuoco “Il canto della ruta”.

“Un’occasione in più per far conoscere il nostro Comune, animandolo con spettacoli unici e avvincenti, e per dimostrare l’ospitalità e l’accoglienza di cui i miei cittadini e commercianti sono capaci”, sono le parole attraverso le quali il Sindaco Angelo Miniello invita a partecipare alla serata. Mirabello, infatti, è un borgo piccolo ma accogliente che vede in questa manifestazione un’occasione per aprire i propri confini a visitatori, turisti e semplici curiosi.

Letto 914 volte