Visualizza articoli per tag: Shiba

Lunedì, 19 Dicembre 2011 22:19

Orecchio Acerbo, dieci anni di libri illustrati

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

Omino Shiba-okNon ho mai avuto memoria per le parole, ma da sempre i colori e le forme mi sono rimaste impresse nella mente. Le illustrazioni dei miei primi libri mi hanno aiutato a conservare l’emozione che mi dava la storia. Le vicende dei protagonisti si aggrappavano alle immagini e davano un appiglio alla mia fantasia.

Pubblicato in Rubriche
[GRAFFI(A)TI AD ARTE]
 
Omino Shiba-okIl bollitore è rotto da Fusolab, il laboratorio creativo del quartiere Prenestino, quindi non avrò il tè caldo. Peccato! Fuori fa freddo e in genere prendo sempre un buon tè caldo quando sfoglio un libro pop-up, anche se, in effetti, non sto sfogliando delle illustrazioni che diventano vive ma mi trovo sotto le illustrazioni, un po’ come se fossero loro a sfogliare me.

Pubblicato in Rubriche
Martedì, 22 Novembre 2011 10:06

Florence Tattoo Convention: dal corpo alle pareti

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

Omino Shiba-okBraccia plastificate come cotechini sotto vuoto, stinchi preservati nel cellophan attaccato con lo scotch carta sulla pelle. Sono alla Florence Tattoo Convention, ma attenzione, basta sbagliare l’entrata e si è nel mondo del candore di Tutto Sposi, confesso che il velo mi spaventa quindi preferisco pensare a come segnare il mio corpo e non la mia vita.

Pubblicato in Rubriche
[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

Omino_Shiba-okBianco e nero, immagini ferme o forse solo lente nei grigi morbidi, una lentezza che si dondola fino a fermarsi, diventando un’ancora fissa nella nostra nostalgia, la mostra Another World è stata il fermo immagine di un passato vicino scritto senza abbreviazioni.

Pubblicato in Rubriche
Martedì, 12 Luglio 2011 21:06

Festival OcchiRossi

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

Omino_Shiba-okIl forte Prenestino ha ospitato a luglio i tre giorni di OcchiRossi, il festival di fotografia indipendente che anticipa come i fotografi tappezzeranno gli spazi e le aree alternative della Roma autunnale. OcchiRossi al forte Prenestino è solo un’anticipazione estiva dell’esplosione autunnale dei flash, che trovano nuovi o vecchi linguaggi evitando la didascalia e provando la sperimentazione.

Pubblicato in Rubriche
Martedì, 28 Giugno 2011 10:12

Pink Attitude

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

Omino_Shiba-okAbbiamo cercato di fare le Wonder Women, le donne d’acciaio, indipendenti ad ogni costo; poi le lacrime sono continuate a scendere giù sulle pellicole che avevano già commosso le nostre mamme. Ci siamo innamorate a poco a poco dei merletti abbandonando le tendenze mascoline, insomma abbiamo accettato di essere donne.

Pubblicato in Rubriche
Lunedì, 30 Maggio 2011 17:40

Aspettando Tara McPherson

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

Omino_Shiba-okVi è mai mancato un artista? Di certo vi sarà capitato di aprire la porta di casa e di voler vedere qualcosa di bello e non le solite tazze sporche della colazione. Spesso il quadro che vi si prospetta davanti non è dei più armoniosi e le bollette che si susseguono alle multe non pagate ricordano che, se non vogliamo ammirare l’ennesimo avviso della polizia municipale incorniciato dalle nostre lacrime, non ci resta che riuscire da casa, magari utilizzando i mezzi pubblici, e cercare arte in qualche galleria.

Pubblicato in Rubriche
Sabato, 14 Maggio 2011 08:52

International Tattooexpo: corpi come tele

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

Omino_Shiba-okIl sistema dell’arte si sta svecchiando, e forse chi sta sviluppando questa evoluzione lo fa senza rendersi conto di esserne il fautore. Se in un periodo di crisi diventa sempre più difficile vendere un quadro, far acquisire valore ad un’opera d’arte e soprattutto far investire fondi pubblici in un qualsiasi progetto artistico, allora l’arte impara a modellare il gusto e se stessa, perché non c’è niente di più camaleontico dell’arte!

Pubblicato in Rubriche
Lunedì, 02 Maggio 2011 06:22

Togaci: l’arte è come il cibo

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

Omino_Shiba-okQuesto aprile si chiude con la pioggia e trascorrere una serata circondata di arte è stata decisamente la scelta più indicata per il mio spirito metereopatico.

Pubblicato in Rubriche
Sabato, 16 Aprile 2011 13:30

Hogre, tra il trash ed il bizzarro

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

 Omino_Shiba-okL’arte di strada piace! Fatevene una ragione, miei cari e superati accademici. Ricordo l’intervento di un collezionista durante una conferenza che malediva questi scapestrati giovani che avrebbero dovuto fare certe cose a casa loro. E Bonami? Lui si limita a definire Banksy e tutto il mondo dei writers come inclassificabile a livello artistico.


Pubblicato in Rubriche
Pagina 2 di 6