“Tu, solamente sollevati”: sembra il verso di un qualche poeta, di quelli che piace citare un po’ a caso sui social network. Invece si tratta del nuovo assonante claim di Dominio Pubblico_la città agli Under 25, il festival multidisciplinare che da sei anni ormai fa parte integrante della vita culturale della Capitale e che tornerà ad animare gli spazi del Teatro India per due weekend consecutivi dal 14 al 23 giugno. In accoppiata con l’hashtag #sollevatidp19 e alla struggente grafica disegnata dalla street artist Alessandra Carloni, che raffigura un gruppo di mongolfiere in volo sopra la città, la metafora scelta dalla giovanissima direzione artistica under 25 per questa nuova edizione è quanto mai lampante. Citando le parole del direttore artistico Tiziano Panici: “Elevarsi è una condizione naturale per l’uomo propria non solo dello spirito e del pensiero.(…) Questo desiderio, soprattutto da giovani, ci spinge a sollevarci e a puntare verso il cielo per riuscire a trovare la propria strada, cercare di vedere le cose con più distacco e maggiore nitidezza, qualità propria delle grandi altezze”. Sollevarsi dunque, planando sopra il pantano di un paese sempre più inviso all’arte e alla cultura, elevandosi oltre le difficoltà che a volte sembrano insormontabili, soprattutto per quei giovani che fanno fatica a vedere con chiarezza il loro futuro.

Venerdì, 29 Marzo 2019 12:36

On The Breadline

Scritto da

 Si chiama On The Breadline, è vincitore della IV edizione di Italian Council (2018) (bando promosso dalla Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane del Ministero per i Beni e le Attività Culturali con il fine di promuovere l’arte contemporanea italiana nel mondo), ed è un progetto artistico itinerante di Elena Bellantoni che si sviluppa in un anno e percorre la “strada del pane” di 4 paesi: Italia, Grecia, Serbia e Turchia.

Mercoledì, 17 Maggio 2017 23:30

Be creative, be different!

Scritto da

E’ arrivata l’occasione per mostrare il tuo talento e la tua creatività. Partecipa alla seconda edizione del Contest “100 storie di creatività” e potrai essere selezionato per diventare uno dei protagonisti del volume “Lazio Creativo 2018”, un’esclusiva pubblicazione che mappa i migliori 100 creativi under 35 della nostra Regione.

Domenica, 25 Dicembre 2016 21:56

"Shadow Rift" di Siane Yoo

Scritto da

a cura di Domenico de Chirico
inaugurazione: 13 dicembre 2016, h.18.00
13.12.2016 – 11.02.2017
The Gallery Apart, Via Francesco Negri 43, Roma

Sabato, 10 Dicembre 2016 21:45

Regeneration TalentWorking Day

Scritto da

Regeneration TalentWorking Day a Colleferro

Martedì, 16 Agosto 2016 07:17

CALL FOR ARTIST – 99ARTS

Scritto da

CALL FOR ARTIST – 99ARTS

Festival Internazionale di Arti Visive e Performative – Terza Edizione

Per la terza edizione di 99 ARTS – Festival Internazionale di Arti Visive e Performative,

MArteCard, in collaborazione con MArteMagazine, lancia la Call For Artist per la selezione di33 artisti emergenti under 35 di Arti Visive (pittura, grafica, fotografia, street art, scultura, installazioni) e di Arti Performative (danza, teatro, circo) che avranno l’opportunità diesporre o esibirsi nei tre appuntamenti del Festival che si terrà a Roma nel mese di settembre in tre location speciali.

99ARTS è un Festival multi-disciplinare, espressione dell’arte contemporanea in tutte le sue forme: elemento centrale del progetto è la spettacolarizzazione dell’arte che nasce dalconnubio tra visivo e performativo e che si realizza attraverso la messa in scena di molteplici spettacoli dal vivo che avvengono in simultanea nello stesso luogo. Mostre di pittura e fotografia, performance di live painting e street art, installazioni di suoni e luci, videomapping, arte digitale e visual art si fonderanno con performance di danza, teatro e arte circense, concerti di musica e dj-set.

99ARTS sarà strutturato in tre FASI, corrispondenti ai tre momenti che caratterizzano l’idea che sta alla base di tutto il progetto, il quale ruota concettualmente intorno al numero 3: vi sarà la scansione numerica di tre appuntamenti diversi e separati ma strettamente interconnessi e indissolubili: In33, 66+ e 99ARTS.

 Modalità di partecipazione e termini di consegna

  • La call è aperta a tutti gli artisti emergenti under 35 (tra i 18 e i 35 anni) delle discipline coinvolte nel festival (arti visive e performative).
  • Ciascun candidato o gruppo può partecipare presentando un solo progetto da consegnare entro e non oltre il 20 agosto 2016.
  • La partecipazione è gratuita.
  • Le opere possono essere realizzate a tema libero e per mezzo di qualsiasi tecnica.

Per partecipare sarà necessario inviare al seguente indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., una cartella compressa (o wetransfer) contenente l’application form scaricabile dalla pagina Facebook di 99 ARTS con i propri dati anagraficie le foto delle opere e o foto/video degli spettacoli candidati (le immagini devono pervenire con una risoluzione minima di 150 dpi e appropriatamente nominate con il titolo dell’opera che rappresenta).

Per le arti performative è necessario allegare alla mail di iscrizione il video della performance o spettacolo (video su Youtube o altro server video. NB: ai fini della selezione sono ammessi anche girati non professionali) 

Il candidato dovrà esprimere la propria liberatoria nel trattamento dei dati e dei materiali inviati. Il materiale inviato entrerà a far parte dell’archivio dell’organizzazione del festival e verrà utilizzato per la promozione dello stesso. 

NB:Per la sezione pittura si prega di inviare insieme alla candidatura, se interessati, la possibilità di realizzare un’opera live e far parte così del gruppo di artisti che animeranno l’evento con le proprie action painting.

Specifiche tecniche dei progetti

Per le Arti Visive ciascun artista può candidare:

  • Fotografia: 4 foto con dimensioni 50x70 cm, su supporto rigido (no cornici),
  • Pittura: 3 opere con dimensioni massime 150hx100 cm,
  • Grafica: 4 opere con dimensioni 50x70 cm, su supporto rigido (no cornici),
  • Scultura e Installazione:le misure massime consentite per ogni opera saranno rese note dieci giorni prima dalla data dell’evento. Questo renderà possibile fornire agli artisti informazioni precise sugli spazi che andranno ad occupare e permettere anche la creazione di opere o installazioni site- specific.

Gli artisti dovranno far pervenire l’opera originale, personalmente o tramite corriere, a proprie spese. 

L’associazione declina ogni responsabilità di eventuali danni di qualsiasi natura alle opere. Ai singoli artisti è quindi demandata la possibilità di stipulare qualsiasi tipo d’assicurazione contro i danni che le loro opere potrebbero subire, assicurazione che deve esser sottoscritta dall'artista stesso.

Per le Arti Performative ogni artista/compagnia potrà presentare 1 solo lavoro.

Teatro: la performance deve avere una durata di 15 minuti circa.

Danza: la performance potrà essere presentata in forma di solo, duetto, trio o gruppo e ogni lavoro deve avere una durata di 10 minuti circa.

Circo: Ogni artista o compagnia potrà portare solo uno spettacolo, performance o numero.

Obbligatoriamente gli spettacoli presentati dovranno durare circa 15 minuti, partendo da un minimo di 5.

Gli artisti o compagnie devono essere pronti ad adattare la performance agli spazi, non convenzionali, proposti dal Festival che verranno resi noti almeno 15 giorni prima dell’inizio dello stesso, ogni esigenza tecnica verrà concordata preventivamente con gli organizzatori.

Diritti

Gli autori dei singoli progetti sono gli esclusivi titolari dei diritti di proprietà delle opere, della cui originalità si fanno garanti. Partecipando alla open call, gli autori accettano inoltre implicitamente le regole della call stessa.

Criteri di valutazione

Tra i principali criteri applicati dallo staff di curatori e professionisti di settore, nella selezione insindacabile dei lavori, vi sono la contemporaneità dei linguaggi artistici adoperati e la fattibilità tecnica (si ricorda che il festival ha luogo anche in spazi non convenzionali).

Progetti selezionati

Gli artisti selezionati dalla call saranno resi noti 15 giorni prima dell’evento in un'apposita sezione del sito e della pagina facebook o tramite comunicazione via email.

Per info: Gli organizzatori sono a disposizione per ogni chiarimento necessario e/o utile alla presentazione del progetto e successivamente alla definizione di ogni dettaglio relativo alla realizzazione delle performance,

all’indirizzo e-mail

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

alla pagina Facebook

https://www.facebook.com/99ARTS/?fref=ts 

p.r.o.g.arch_design, studio di architettura e design tutto al femminile, parte con una campagna di crowdfunding per la realizzazione del progetto Street Architecture for the people.

Dopo aver lanciato sulloro sito originalissimi servizi come i KIT e le GIFT BOX fino al 30 settembre 2016 adesso sarà possibile supportare il progetto p.r.o.g.arch_design su Produzioni dal Basso. Qui puoi anche scoprire da parte loro l' idea e la loro iniziativa. Energie degne della migliore ricerca artistica e architettonica nell'ambiente indipendente.

Si tratta di uno studio architettonico itinerante proprio perché nasce originalmente dentro una piccola Ape Car. Essere vaganti, spostarsi nei quartieri e approcciarsi alla gente in maniera del tutto diversa rispetto alla consueta idea che un cliente ha di un comune studio d'architettura. Saranno quattro gli architetti che faranno muovere le piccole ruote dell'Ape Car e a raggiungere diversi angoli di Roma, riuscendo a tenersi reperibile grazie ad un'apposita applicazione.

Il team è composto da Emilia Parente, Barbara Renzi, Floriana Orlandino, Gisella Giudice.

Scoprite tutto, divertitevi e appoggiate le belle iniziative.

https://www.produzionidalbasso.com/project/street-architecture-for-people/

www.progarchdesign.com 

Venerdì, 25 Marzo 2016 14:55

Photòpia - Il festival

Scritto da

Organizzato dall'associazione Il Cerchio dell'immagine, sotto la direzione artistica delle factory romana D.O.O.R., Photòpia è un festival di fotografia di paesaggio che raccoglie i maggiori talenti della fotografia documentaria. L'opening si terrà nei giorni dell' 8, 9 e 10 aprile, le opere resteranno esposte fino al 17.

Dal 2012 ad oggi il Roma Fringe Festival dà visibilità e aggregazione alle più poliedriche manifestazioni del teatro indipendente. Anche quest'anno ha aperto il bando di partecipazione. La manifestazione è volta ad odocchiare progetti di alta sperimentazione senza nulla togliere ai talenti più pop, nell'ampio quadro dell'arte performativa.

Aperte le iscrizioni al Tour Music Fest, il festival Europeo dedicato alla musica nuova, giovane ed emergente. Tra i premi in palio una produzione discografica con la distribuzione nazionale a cura di Sony Music Italy e un Tour Europeo di concerti.

Pagina 1 di 167