Martedì, 14 Ottobre 2008 12:23

Finlandia: un Babbo Natale in salsa digital

Scritto da Amanda Ronzoni
Vota questo articolo
(0 Voti)
[TRIP: NOTE DI VIAGGIO]

viaggiBabbo Natale pare che abiti in Finlandia, a Rovaniemi. Quando non è impegnato a leggere le letterine, fabbricare, impacchettare e consegnare regali, me lo immagino mentre se ne va in giro per i ben 188 mila laghi per cui il Paese è ben noto, o mentre fa un po’ di sano trekking tra i numerosi parchi nazionali, magari a cercare qualche renna per aumentare la cilindrata della sua slitta.
Freddolosa come sono, ho pianificato le mie ascese qui in estate, giusto per stare tranquilla. Si narra tuttavia che, nonostante le temperature invernali siano spaventose agli occhi di noi mediterranei, il freddo invernale sia secco e quindi non così insopportabile.


La Finlandia è un po’ per tutti i gusti. Chi ama i grandi spazi, il contatto con la natura incontaminata e rifugge gli assembramenti umani, ha la possibilità di dedicarsi al trekking, a piedi o a cavallo, in uno dei numerosi parchi nazionali. Io ho avuto occasione di visitare il Parco dell’Oulanka, al confine con la Russia, in sella ad un puro sangue di razza finlandese. Dall’alto della montatura si gode della maestosità di foreste millenarie, si avverte la timorosa speranza di incontrare l’orso (di cui si scorgono spesso solo i segni di un recente passaggio) e l’emozione di incrociare un branco di timide renne. Unico momento “civile” è la sauna, che non manca mai, neanche in mezzo al nulla. Pur di garantirsi questo momento di salutare relax, i finlandesi allestiscono apposite tende-sauna nel bel mezzo del bosco, rigorosamente in riva all’immancabile laghetto. Di rito un bel tuffo finale nello specchio d’acqua a 13°C con grido liberatorio.

Se invece non potete fare a meno della compagnia dei vostri simili e siete degli animali da città, avrete pane per i vostri denti gironzolando per la capitale o per altre città come Turku e Tampere. Sono convinta che anche Santa (Klaus) quando è stanco di tanta beata solitudine, si faccia una capatina a Helsinki, in incognita, alla scoperta dei nuovi trend culturali che animano la capitale finlandese. Il cuore della città è un mix ben riuscito di palazzi storici e costruzioni moderne. Con intere zone pedonalizzate e un buon sistema di mezzi pubblici, è un piacere camminare per le via del centro, magari fino al variopinto mercato nelle vicinanze del porto. I templi della cultura sono sapientemente disseminati tra parchi e laghetti. Probabilmente anche Santa ama fermarsi davanti al museo di arte contemporanea Kiasma, dove giovani e meno giovani si radunano per chiacchierare, giocare a pallone, o semplicemente per leggere sul morbido tappeto d’erba che fa da cornice all’avveniristico edificio.
La sera si sa, da queste parti si alza tutti un po’ il gomito… ma per prevenire incidenti i finlandesi si sono organizzati con taxi e autobus che riaccompagnano a casa i più intemperanti.

Tra i vari appuntamenti originali che animano la città c’è l’AltParty, festival nato alla fine degli anni ’90, che quest’anno si tiene dal 24 al 26 ottobre al Cable Factory di Helsinki. Il tema di quest’anno è lo Steampunk.
L’Alternative Party è un festival di cultura digitale che raccoglie artisti e creativi da ogni dove. Musicisti, programmatori, designer e ricercatori si mischiano a entusiasti del settore in un abbraccio collettivo che ha lo scopo di creare commistioni tra idee e spunti che abbiano anche un background diverso. Uno degli obiettivi del festival è di far conoscere la cultura digital al pubblico e di portare nuovi accoliti al movimento.

Se nel parapiglia dei festeggiamenti qualcuno di voi dovesse notare un signore un po’ attempato con la barba bianca aggirarsi tra la folla, prima di buttarglisi al collo, snocciolando un’interminabile lista di desiderata, ricordatevi: Babbo Natale esiste, ma forse voi avete solo bevuto troppo!

COME ARRIVARE
Per avere informazioni sul viaggio, è utile visitare il sito www.visitfinland.com. La compagnia di bandiera è FINNAIR (www.finnair.com), ma è possibile raggiungere il Paese anche con numerosi voli low cost. Per itinerari di viaggio un po’ particolari c’è NORAMA (www.norama.it), tour operator bergamasco, specializzato.

Per maggiori informazioni e approfondimenti sull’AltParty: www.altparty.org

Letto 4576 volte
Altro in questa categoria: « Flux- Art e Tv- Blob Filosofia orientale »