Visualizza articoli per tag: Emanuele Truffa Giachet

Lunedì, 30 Maggio 2011 19:27

Punti di vista con gli occhi del cuore

[TEATRO]

punti_di_vistaROMA- Guardare sentire, toccare la materia per non guardarsi dentro, per non smuovere l’animo. Il mondo che ci circonda è frenetico, movimentato, non c’è mai tempo per pensare sempre divisi fra mille impegni.

Pubblicato in Notizie
Giovedì, 26 Maggio 2011 11:40

DANZA_ Fine e sempre nuovi inizi

varie5Di fronte alla ninfa Aretusa, i vortici d’acqua da informe liquido presero forma umana nel corpo di Alfeo, che preso da tanto amore iniziò a guardarla con occhi languidi da innamorato. Aretusa, spaventata, corse fuori dall’acqua scappando e lasciando le vesti fra i rami del salice mentre Alfeo quasi la raggiunse. La ninfa allora pregò la dea Diana affinché la salvasse portandola lontano, preservando così la sua purezza.


Pubblicato in Sezioni Artistiche
Sabato, 14 Maggio 2011 10:10

Romeo&Juliet: intramontabile amore teatrale

[TEATRO]

ROMA- Ogni eventoRomeo_e_Giulietta teatrale ha un valore a sé, ma quando a essere in scena è un classico, l’attenzione di pubbl ico e critica varia notevolmente acuendosi di interesse e spietatezza. E a variare è anche e soprattutto la messa in scena.

Pubblicato in Notizie
Venerdì, 06 Maggio 2011 09:34

DANZA_ Desiderio di mettersi in gioco

laura.fioravanti-primodanza_5Alfeo nella mitologia greca è il figlio del dio Oceano che venne trasformato in  fiume da Zeus per potersi unire con Aretusa, la ninfa tanto amata.

Pubblicato in Sezioni Artistiche
Sabato, 09 Aprile 2011 19:26

Andersen 2011

[TEATRO]

fabio_sartorROMA- I classici della letteratura sono classici proprio perché attuali. Possono essere contestualizzati in qualsivoglia epoca riadattandoli a ogni evento della storia umana. Classiche sono le favole, classiche sono le fiabe.

Pubblicato in Notizie
Domenica, 13 Giugno 2010 19:08

La luna di “vetro”

[TEATRALMENTE]

teatralmenteCome la sigla di apertura del celebre Telemomò di Andrea Cosentino, anche Primi passi sulla luna concede al pubblico un’occasione per distrarsi dal vorace turbinio di notizie false e tendenziose che attualmente circola sui notiziari.

Pubblicato in Rubriche

fabio.ventrone-danza-IMG_4030È gradito ospite alla quarta serata del MArteLive 2010 Caterina Bonasia e il suo SOLO per amore. Apre la coreografia Caterina su una sedia, legge, o almeno cerca di leggere a voce alta poche righe scritte su di un foglio. Ciò che arriva al pubblico, causa la grandezza della sala e il pubblico convenuto, è solamente una domanda: “Che cos'è danza?”.

Pubblicato in Sezioni Artistiche
Lunedì, 24 Maggio 2010 07:35

Testa di latta

[TEATRO]

Testa_di_Latta_FotoROMA- Messa in scena originale per un moderno Pinocchio al Teatro Vascello, che al posto di un fisico di legno ha arti e corpo di latta. Come un fulmine, diede vita allo shelleyano “mostro” (mostro solo perché diverso, n.d.r.), così i personaggi di questa storia, grazie al motore di una macchinina telecomandata rotta, assemblano Testa di latta, un robot che improvvisamente inizia a muoversi autonomamente quasi spinto da una forza divina.

Pubblicato in Notizie