Visualizza articoli per tag: AltreNews Magazine

Domenica, 01 Marzo 2009 03:16

Non puo' il silenzio...

[LETTERATURA]

Non può il silenzio ottundere lo spirito, non può non essere disciplinato. Il silenzio discrezionale che evita clamori inopportuni su vicende private dall’alto coefficiente emotivo (vedi il caso Englaro) è un’opzione valida come forma di rispetto, mentre non può essere assecondato il silenzio indifferente, aggravato da imbarazzi borghesi nel senso più deteriore del termine, nei confronti di storie di resistenza o di opposizione al disagio che si pongono come straordinarie nella loro quotidiana ordinarietà e permettono a tutti di guardare con occhio più cosciente al senso della vita e ai valori a cui essa dovrebbe essere improntata.

Pubblicato in Notizie
Domenica, 01 Marzo 2009 02:47

Negrita: it's only ROCK'N ROLL!

[MUSICA]

Siamo il fuoco siamo il carnevale…saremo il rullo sopra lo stivale… ritmo sangue sangue ritmo e veleno che rokkerolla sopra le città”, cosi recita il testo di “Ehi Negrita” (un pezzo del primo album omonimo Negrita), ed era il 1994. Oggi dopo 7 album, un “The best” e circa 700 concerti in 18 anni di carriera, i Negrita dimostrano ancora una volta di essere una vera ROCK BAND, di avere il rock ‘n roll nel sangue, nonostante alcuni sostengano che le nuove sonorità che contaminano gli ultimi album gli stiano facendo perdere questa veste.

Pubblicato in Notizie
Sabato, 28 Febbraio 2009 13:04

Brian Eno al FUTUROMA

[MUSICA]

L'anniversario del movimento futurista si apre con l'opera musicale di Brian Eno dal titolo Presentism, Time and Space In The Long Now, esposta presso la Fondazione Memmo in Palazzo Ruspoli di Roma, dal 20 febbraio fino al 15 marzo 2009 (ingresso gratuito).
Se il futurismo è l'arte che mescola i generi Brian Eno è colui che ha rappresentato tutto ciò in un'opera che racconta, nella sua plasticità, il movimento e la musica.

Pubblicato in Notizie
Sabato, 28 Febbraio 2009 12:46

The Musical is Back!

[CINEMA]

Avete fatto le vostre scommesse cari cinefili?
Sono certa che in tanti vi siete sintonizzati alle 23:45 della Domenica del 22 Febbraio sulla rete dell’ABC, pronti a spulciare i vari forum, i Live-Blog e le ultime foto giunte dalla diretta della manifestazione più importante del cinema Americano.
Tante le supposizioni e i pronostici sui vincitori delle agognate statuette dorate: il wrestler Rourke l’avrà spuntata? Slumdog Millionaire di Boyle avrà fatto incetta di premi? David Fincher avrà avuto il suo giusto riconoscimento?

Pubblicato in Notizie
Sabato, 28 Febbraio 2009 12:14

Roma: meteora Futurista iridescente

[ARTI VISIVE]

Roma, insieme alle capitali di tutta Europa celebra a partire dal 20 febbraio fino al 16 maggio, con la manifestazione FUTUROMA, ricca di eventi di risonanza internazionale, i cento anni del Futurismo, corrente d’avanguardia partita dal nostro Paese per divenire celebre in tutto il mondo, dando vita ad una vera e propria rivoluzione culturale senza precedenti.
Il progetto è stato realizzato dalla collaborazione tra il Comune di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione, insieme al Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Ministero degli Affari Esteri.

Pubblicato in Notizie
Sabato, 28 Febbraio 2009 11:58

Con chi al Teatro allo Scalo

[TEATRO]

Un giorno “Qualcuno” per dar origine alle meraviglie del mondo disse: “E luce sia!”...E luce fu!
Questa volta invece, qualcuno, per dare il via ad una meraviglia altrettanto terrena, ma con un retrogusto che tocca l’intimità dell’animo umano, ha pronunciato la formula inversa: “E via le luci”, per lasciare lo spazio -l’intero spazio- alla libera, originale, caotica e comica interpretazione di Valerio Malorni, autore e interprete dello spettacolo intitolato Con chi (progetto Video di: Federico Maiorani, Valentina Vannicola ,Valerio Malorni; Aiuto Regia di Valentina Calandriello, Maria Linda Fusella; Fabrizio Pallara e Alessandro Marques).

Pubblicato in Notizie
Sabato, 28 Febbraio 2009 11:52

Le Principesse Disney e la magia del ghiaccio

[TEATRO]

Metti una sera insieme Cenerentola, Jasmine, Ariel, Aurora, Belle, Mulan e Biancaneve. E magari una comparsata di Trilli. Aggiungi l’atmosfera di una pista di ghiaccio, un castello mobile di ben tre piani, 4830 km di cavi, 568 litri di colla per tenere insieme il palcoscenico, 176 diversi costumi di scena, 780 accessori… ed ecco che ottieni la magia di Disney On Ice - Principesse, spettacolare produzione della Disney che prosegue così sulla scia dei successi di Disney On Ice -100 Anni di Magia Disney.

Pubblicato in Notizie
Giovedì, 19 Febbraio 2009 00:42

Una donna rivista e corretta

[TEATRO]

Nuovo trionfo per il MArteLive Teatro Tour 2009 che – domenica 8 febbraio – ha presentato a Roma Una donna vissuta, rivista e corretta, ovvero: tutto quello che la vostra fidanzata non vi ha mai detto, ma che voi sospettate da tempo, terzo fiore all’occhiello della stagione ormai prossima  alla conclusione. L’opera – già rappresentata con il titolo Una donna vissuta, molto – torna in scena nella sua versione, “rivista e corretta” nella bellissima cornice del Piccolo Teatro Campo d’Arte, riempito oltre ogni misura di un pubblico che inonda persino la scena pur di assistere alla splendida prova dell’autrice ed interprete Celeste Brancato.

Pubblicato in Notizie
Giovedì, 19 Febbraio 2009 00:31

Dolore perfetto

[TEATRO]

 A volte il teatro preferisce “trasmettere” piuttosto che “comunicare” e lo fa attraverso immagini prismatiche, che accolgono ogni interpretazione come lecita, ma nessuna come assoluta. È il caso di Dolore Perfetto, spettacolo affascinante ed onirico che debutta, in prima nazionale, al Teatro India dal 3 all’8 febbraio.
L’opera – scritta nel 1962 da Claudio Remondi – viene realizzata a distanza di molti anni dalla Compagnia Remondi & Caporossi, una delle formazioni protagoniste di quel movimento d’avanguardia che, negli anni ’70, contribuì al radicale rinnovamento dei linguaggi della drammaturgia italiana.

Pubblicato in Notizie
Giovedì, 19 Febbraio 2009 00:11

Sesso? Grazie, tanto per gradire

[TEATRO]

Tratto da Lo Zen e l’arte di scopare di Jacopo Fo, Sesso? Grazie, tanto per gradire è uno spettacolo che deve la sua nascita alla famiglia Fo al gran completo. Portato sul palcoscenico da Franca Rame fin dal 1995, quando venne registrato per la Festa della Donna al Teatro Smeraldo di Milano, ad oggi può vantare più di 3000 repliche in tutto il mondo.
E’ la stessa Rame in alcune interviste a raccontare la genesi dell’opera e la sua messa in scena: «Jacopo nel libro ha parlato dei suoi problemi personali con il sesso. Dario (il premio Nobel Fo ndr) all' inizio era contrario. ».

Pubblicato in Notizie
Pagina 2 di 17