Visualizza articoli per tag: marco Settembre

Martedì, 26 Ottobre 2010 10:35

Adolescenti come freaks

[IL_7 SU…]

il7L’Arte spesso è contemporanea di qualcos’altro. Sabato 16 Ottobre 2010 è stata una giornata bollente di uno di quegli “autunni caldi” che fanno molto anni ’70, stavolta marchiata a fuoco dalla manifestazione pacifica della FIOM, capace con la sua motivata protesta, di dividere il fronte democrat.

Pubblicato in Rubriche
Martedì, 12 Ottobre 2010 21:01

L’ultima spiaggia

[ARTI VISIVE]

lultimaSpiaggia1ROMA- Il 26 settembre 2010, a partire dalle 16:30, presso l'Atelier Meta-Teatro, in via Natale del Grande 21, si è celebrata sommessamente la fine dell'estate, un malinconico momento di passaggio da una passeggera eruzione di euforia ad un senso di rinuncia che digrada verso un ripiegamento oscuro.

Pubblicato in Notizie
Martedì, 28 Settembre 2010 11:00

Veleno dal Mondo Pop!

[IL_7 SU…]

il7Noi lo sappiamo bene che ce ne hanno combinate troppe, e per un po’ abbiamo subito, ma adesso qualcosa in noi si è trasformato, ed il gusto estetico è stata la prima dimensione a risen-tirne, con il risultato di trovare consone al nostro modo di essere delle sferzate di virulenza che in fondo fanno solo spettacolo per gli occhi in via dei Greci 30, sede della galleria Mondo Pop.

Pubblicato in Rubriche
Venerdì, 17 Settembre 2010 10:42

Le evocazioni di Steve Hackett

[MUSICA]

09_shackett_gig6aROMA- Non basta ricordare i suoi gloriosi trascorsi come lead guitarist all’interno di una delle più importanti rock bands di tutti i tempi, i Genesis, per spiegare il tributo d’affetto che il pubblico italiano si dimostra ogni volta pronto ad offrire a Steve Hackett, e come è capitato anche al Laghetto di Villa Ada a Roma il 28 Luglio 2010.

Pubblicato in Notizie
Martedì, 07 Settembre 2010 10:38

Il bracalone, i vibrafoni, le palme, i paracarri

[IL_7 SU…]

il7Anche considerando la passione e l’integrità morale che riversa in un lavoro che lo mette a contatto con alieni, forze oscure e complotti governativi, non desta stupore che Fox Mulder venga soprannominato Spooky (spettrale), ma che Giulio Allegretti condivida con lui quasi lo stesso nick (Spookyman) non può che essere indizio che...

Pubblicato in Rubriche
Mercoledì, 28 Luglio 2010 10:35

I motivetti, le cinghie, i battelli, l'Appennino

[IL_7 SU…]

il7Elena, da ora sarà per me l’evocativo chiacchiericcio d’un’anima che pizzica gli arrangiamenti acustici minimali in modo non monocorde, mentre finora era stato, invece, il ricordo d’una acuta compagna di classe che mi iniziò al jazz-rock rifulgente ed edonista che era stato suonato da capelloni maniacali circa quindici anni prima che io ci capissi qualcosa.

Pubblicato in Rubriche
[IL_7 SU… ]

il7I Marvele hanno un tratto fumettistico effervescente riconducibile forse alla Marvel Comics, a tratti altrettanto futuribile, tuttavia non si lambiccano il cervello a capire chi vincerà tra Hulk e Bin Laden, ma si identificano di brutto con i Fantastici Quattro, riuscendo a riprodurne la formazione senza alludere ai Fab Beatles.

Pubblicato in Rubriche

BandPhotoAthens20071ROMA- Nel 2008 hanno compiuto 40 anni di carriera, segnata da più di 3.000 concerti in 40 paesi e gratificata da più di 65 milioni di dischi venduti. Ma è davvero tanta la gente che si porta indosso dall’adolescenza la musica dei Jethro Tull: più che una seconda pelle, un’opera di pelletteria vintage long lasting, con inserti raffinati in seta e broccato.

Pubblicato in Report live Concerti
Lunedì, 07 Giugno 2010 10:50

Jongleurs et Menestrels

[MUSICA]

Fabula_SalticaROMA- “Jongleurs et Menestrels”, giullari e menestrelli, benchè stavolta non agghindati in costumi tradizionali, apparivano i musici che il 29 maggio 2010, alla Chiesa di St. Andrew of Scotland in via XX Settembre n.7, Roma, hanno affascinato il pubblico presente con musiche riesumate da un autentico abisso temporale, quello che ci separa dal Medioevo e da epoche in cui la cortesìa non era, come ora, un termine indicante occasionali, sempre più rare, gentilezze.

Pubblicato in Notizie
[RUBRICA IL_7 SU…]

il7I No Wow forse fin dal nome intendono far capire quanto loro amino la sobrietà al punto, magari, di dissuadere il loro pubblico, all’inizio dei concerti, dallo sprecarsi in gridolini e manifestazioni fracassone di apprezzamento e di giubilo.

Pubblicato in Rubriche
Pagina 3 di 6