Mercoledì, 08 Luglio 2015 17:07

La cittá incantata deve essere salvata

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
E illustratori, disegnatori, grafici e animatori di tutto il mondo rispondono
 
Prendi un piccolo borgo medievale, mettilo su un suggestivo e pittoresco scenario nella provincia di Viterbo, fa sì che abbia una storia antica quasi fiabesca, e che ne abbia anche una moderna... che abbia potuto ispirare maestri come Miyazaki e registi per set e location da incanto e dedicagli un festival per salvare questa “Città Incantata”.
Ad organizzare dal 10 al 12 luglio lungo le strade di Civita di Bagnoregio il “Meeting internazionale dei disegnatori che salvano il mondo” è Luca Raffaelli, padre di Castelli Animati (il festival di fumetto che si svolgeva fino a qualche anno fa a Genzano - sempre provincia di Roma) e del Comics. Ha chiamato a raccolta tutti i disegnatori, illustratori, esperti di grafica e animazione, oltre 50 esperti per offrire visibilità al piccolo borgo che sta scomparendo, sgretolandosi come la montagna calcarea che lo sostiene, e collegata solo da un lungo ponte pedonale. Questa rassegna con proiezioni, mostre, workshop va ad affiancarsi alla campagna già lanciata dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, che chiede di far diventare Civita (come tutti la chiamano) patrimonio dell'Unesco.
Per maggiori info e il programma completo: lacittaincantata.it 
A.P.
Letto 3892 volte