Visualizza articoli per tag: Chiara Macchiarulo

Mercoledì, 28 Luglio 2010 15:25

Zephiro Japan Tour

[MUSICA]

locjapantour2010ver6-6-10dpi640GIAPPONE- Oramai gli Zephiro in Giappone sono di casa. Dopo la tournèe che nel 2009 ha portato la band romana in giro tra Tokyo e dintorni, quest’anno si bissa in grande stile, con una serie di 37 date sparse nell’arco di tre mesi, sempre in terra nipponica.

Pubblicato in Notizie
Domenica, 13 Giugno 2010 17:33

Tra suoni e immagini: Calibro35

calibro35-webAttesissimi ospiti dell’ultima serata del MArteLive, i Calibro35, non ci siamo quindi fatti sfuggire l’occasione di farci raccontare il loro interessante progetto tra musica e cinema.
Quattro musicisti da background diversissimi: Massimo Martellotta (Stewart Copeland, Eugenio Finardi, Mauro Pagani) è alle chitarre e alle lapsteel, Enrico Gabrielli (Afterhours, Mariposa, Morgan) su organi e fiati, Fabio Rondanini (Pino Marino, Roberto Angelini, Collettivo Angelo Mai) alla batteria, Luca Cavina (Transgender, Lindo Ferretti, Beatrice Antolini) al basso elettrico, che abbiamo intervistato…

Pubblicato in Interviste 2007-2012
Martedì, 01 Giugno 2010 09:48

In bicicletta con i Têtes de Bois

Tetes_de_BoisOspiti della quarta serata, i Têtes de Bois hanno presentato ai MArteLivers il loro ultimo lavoro e la loro filosofia della bicicletta: un modo per riappropriarsi di tempi e spazi che possono appartenerci ancora, in qualche modo. Prima del concerto abbiamo incontrato la voce del gruppo, Andrea Satta. Ecco che cosa ci ha raccontato.

Pubblicato in Interviste 2007-2012
Lunedì, 07 Giugno 2010 09:58

Laura Marinaccio @ OcchiRossi 2010

[ARTI VISIVE]

laura_marinaccio_occhi_rossi_201021 maggio 2010: al Forte Prenestino si apre la tre giorni della seconda edizione di OcchiRossi, festival indipendente di fotografia. Un’occasione – nelle intenzioni degli organizzatori –, per avvicinare alla fotografia appassionati ed esperti, nel contesto labirintico ed espressivo del Forte Prenestino. Ma non solo.

Pubblicato in Notizie
Giovedì, 03 Giugno 2010 09:01

MODA&RICICLO VI_ Nara Bee + Occhio del Riciclone

laura_marinaccio_moda_DSC_7049Come dicono gli inglesi, last but not least. In gara per la sezione Moda&Riciclo, l’ultima serata del MArteLive ha visto all’opera Nara Bee – al secolo Laura Di Massimo – e le sue coloratissime creazioni in pelle.

Pubblicato in Sezioni Artistiche
[MUSICA]

Roma_incontra_il_mondoROMA- Anche quest’anno Roma Incontra il Mondo al Laghetto di Villa Ada. Tra i primi artisti a esibirsi nella manifestazione che da diciassette anni ospita sonorità dall’Italia e dal mondo, lo scorso 20 giugno, Il Teatro degli Orrori e il 22 giugno, Cristina Donà.

Pubblicato in Notizie
Lunedì, 07 Giugno 2010 09:58

Laura Marinaccio @ OcchiRossi 2010

[ARTI VISIVE]

laura_marinaccio_occhi_rossi_201021 maggio 2010: al Forte Prenestino si apre la tre giorni della seconda edizione di OcchiRossi, festival indipendente di fotografia. Un’occasione – nelle intenzioni degli organizzatori –, per avvicinare alla fotografia appassionati ed esperti, nel contesto labirintico ed espressivo del Forte Prenestino. Ma non solo.

Pubblicato in Notizie

fabio.ventrone-piji-IMG_4164Ancora arte, ancora live. Ancora MArteLive.
Lo scorso 25 maggio il palco dell’Alpheus ha ospitato un altro grande evento musicale fatto di autorialità e sperimentazione: questi i binari entro cui si è mossa una serata attesissima e molto partecipata, con Piji, Nedry, 2Pigeons e, come headliner, Otto ohm.

Pubblicato in Apertura

giovanni.buonomo-musica-7618Quarto appuntamento per MArteLive, lo spettacolo totale. Un’altra serata di grande musica all’Alpheus Club di Roma. Nomi noti e meno noti: a scaldare il pubblico del festival c’erano i Cinemaunderground e i Purautopia, vincitori del premio Produzione discografica MArteLive 2008; due gruppi diversissimi ma ugualmente interessanti, a testimoniare l’attenzione di MArteLive per la musica e per l’arte a 360°.

Pubblicato in Apertura
Mercoledì, 28 Luglio 2010 15:54

Afterhours: dire la verita' e' un atto d'amore

[MUSICA]

agnelliROMA- Diciamolo subito: gli Afterhours mi piacciono e anche tanto. Perché sono una delle poche realtà italiane – in attività – degne di nota, una delle poche cose in circolazione in grado di farti dire che ne vuoi sempre di più. Sia live che in studio.

Pubblicato in Notizie
Pagina 5 di 7