Venerdì, 12 Febbraio 2016 12:40

Cinquant’anni di storie disegnate al Museo di Roma in Trastevere

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

L’arte di raccontare storie attraverso disegni illustrati, definita anche “nona arte”, è la protagonista della mostra Fumetto italiano. Cinquant’anni di romanzi disegnati, visitabile dal 27 febbraio al 24 aprile presso il Museo di Roma in Trastevere e promossa da Roma Capitale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.

 

Un viaggio temporale di cinquant’anni, narrato attraverso circa 300 tavole originali, che condurrà i visitatori tra generi narrativi molto diversi tra loro: azione, psicologia, satira, biografia, storia, letteratura. Anno di partenza il 1967 in cui apparve per la prima volta Corto Maltese nel capolavoro di Hugo Pratt “Una Ballata del Mare Salato”.

Il pirata di Pratt dialoga con straordinari personaggi quali i protagonisti di “Sheraz-De” di Sergio Toppi, “Le Straordinarie avventure di Pentothal” di Andrea Pazienza, “Fuochi” di Lorenzo Mattotti, “Max Fridman” di Vittorio Giardino, “Cinquemila chilometri al secondo” di Manuele Fior, fino ad arrivare a “Dimentica il mio nome” di Zerocalcare.

Le opere in mostra vedono come protagonisti autori quali Altan, Carlo Ambrosini, Ausonia, Dino Battaglia, Paolo Bacilieri, Roberto Baldazzini, Sara Colaone, Marco Corona, Elfo, Luca Enoch, Guido Crepax, Manuele Fior, Otto Gabos, Massimo Giacon, Gabriella Giandelli, Vittorio Giardino, Francesca Ghermandi, Gipi, Igort, Piero Macola, Magnus, Milo Manara, Lorenzo Mattotti, Attilio Micheluzzi, Marino Neri, Leo Ortolani, Giuseppe Palumbo, Andrea Pazienza, Tuono Pettinato, Sergio Ponchione, Davide Reviati, Filippo Scozzari, Davide Toffolo, Sergio Toppi, Pia Valentinis, Sebastiano Vilella, Vanna Vinci, Fabio Visintin, Zerocalcare.

La mostra curata da Paolo Barcucci e da Silvano Mezzavilla è un mondo fantastico fatto di carta, di nero di china e bianchi abbaglianti, fusi attraverso l’alchemico linguaggio delle vignette. Un’opportunità da non perdere per gli amanti di quest’arte e non solo.


www.romanzidisegnati.it

www.museodiromaintrastevere.it

Letto 4432 volte