Lunedì, 18 Maggio 2015 19:05

Cara, vecchia carta stampata: i tre giorni dell'ARF!

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Se la tecnologia su grande schermo e non solo, ci permette grandi slanci di fantasia stando seduti in poltrona o tenendo gli occhi incollati su smartphone e tablet, non dimentichiamoci che all’inizio del processo che poi genera un film, un cortometraggio o una serie animata in tv o sul web c’è una mente, una mano, della semplice carta ed una matita. Ed è proprio della cara vecchia carta stampata che vogliamo parlare.

ARF! “Festival di storie, segni e disegni” è la manifestazione romana alla sua prima edizione dedicata al fumetto e allo storytelling, dal 22 al 24 maggio, nelle sale dell’Auditorium del Massimo, Roma Eur.

Questo nuovo modello di Festival, ideato e organizzato da disegnatori, sceneggiatori e designer ospita mostre, workshop, incontri e confronti con gli autori, performance dal vivo e anteprime esclusive, uno spazio collettivo di sketch e dediche e presentazioni di libri.
Quattro le mostre in programma. Quella di Gipi con le tavole inedite del prossimo libro Walker e i più deserti campi. Quella di Zerocalcare in mostra con Rebibbia Caput Mundi, una selezione delle sue opere originali. Valentina. 50 anni e non sentirli, l’icona incontrastata dell’erotismo di Guido Crepax. Infine Davide De Cubellis – Declineanda, un’antologia del suo percorso lavorativo con un’attenzione agli storyboard per “Il racconto dei Racconti” di Matteo Garrone, in concorso a Cannes e venerdì presente all’ARF!.

Uno spazio è dedicato anche alle tematiche sociali con Gipi, Zerocalcare, Giacomo Bevilacqua e Sio che firmeranno 4 t-shirt per Emergency: in vendita a partire dal 25 maggio, ma acquistabili in anteprima durante la manifestazione.
Cimentarsi nell’Arte del fumetto non è semplice, ma lo è il suo messaggio. Il fumetto è arte democratica, aperta davvero a tutte le età. E’ immediata, può essere potente, se legato ad un messaggio di finalità sociale, è istruzione e non solo piacere per gli occhi, è comunicazione, non solo intrattenimento.

ARF! con un programma ben nutrito tra ospiti ed incontri, sarà tutto questo?!?

www.arfestiv.al

Candida Scanu

Letto 3303 volte