Sabato, 30 Settembre 2017 21:07

“Fuoco”, una performance teatrale itinerante In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

“Fuoco”, una performance teatrale itinerante chiude la IV edizione del Festival poetico ‘verso Libero’ 
La rassegna che si terrà a Fondi dal 30 settembre al 1 ottobre chiuderà con uno spettacolo ispirato al romanzo di Libero de Libero   

In occasione della IV edizione del Festival poetico ‘verso Libero’, domenica 1 ottobre negli spazi del complesso di San Domenico di Fondi,  andrà in scena “Fuoco” spettacolo itinerante ispirato al romanzo “Amore e morte” di Libero de Libero, edito da Garzanti nel 1951, che narra di un amore difficile che sfoga in delitto passionale: il giovane protagonista dà fuoco alla capanna che ospita la sua amata. Il romanzo è ispirato a un fatto di cronaca accaduto 110 anni fa, noto come "l'eccidio del pastore di Fondi". 

Lo spettacolo è il risultato di un percorso di laboratorio teatrale curato da Serina Stamegna e condotto da Luigi Morra, quest’ultimo anche ideatore e regista della performance, che vede coinvolto in scena il gruppo del laboratorio composto da Oriana Chinappi, Simone Di Biasio, Stefania Romagna, Serina Stamegna, Alberto Vitti, con la partecipazione di Alessandra Masi e dei musicisti  Antonio Arcieri (Camera) e Cristina Vetrone (Assurd).

Un lavoro pensato come un "festival itinerante", dove il pubblico è chiamato a spiare, più che a guardare, una serie di momenti apparentemente slegati, uniti dal filo di "Amore e morte" e da questioni che mettono al centro il delitto passionale. A partire dalle ore 20:30 la location del chiostro, estesa anche a spazi esterni all'edificio, ospiterà, infatti, esperimenti tra teatro e musica. Le pagine del romanzo, si intrecciano anche con episodi di cronaca contemporanei. Il racconto è lasciato nelle mani di personaggi che sembrano disposti a vivere nella sconfitta, pur di esistere ardentemente. Fuoco è l'appuntamento che conclude questa edizione del Festival, che dal 30 settembre al 1 ottobre propone all'interno del Chiostro di San Domenico un intenso programma con importanti ospiti protagonisti della poesia italiana contemporanea ed eventi ad ingresso gratuito. L'iniziativa è realizzata con il patrocinio del Comune di Fondi, della Provincia di Latina e dell'Ente Parco "Monti Ausoni e Lago di Fondi".  

Letto 184 volte

MArteMagazine © 2007 | Associazione Culturale Procult . Tutti i diritti riservati


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più visita la nostra sezione privacy policy.

  
EU Cookie Directive Module Information