Venerdì, 12 Febbraio 2016 12:26

Equilibrio: torna all'Audtorium il festival della nuova danza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Non solo danza, quest'anno il Festival della nuova danza Equilibrio propone anche musica dal vivo. Giunta alla sua dodicesima edizione la manifestazione artistica si svolgerà all'Auditorium parco della Musica dal 9 al 28 febbraio proponendo, come ogni anno, le migliori produzioni – emergenti e affermate – del panorama internazionale.

 

Il tema centrale delle performance è proprio l'utilizzo della musica dal vivo e la ricerca del rapporto tra musica e movimento. Protagonisti di questa sperimentazione saranno i coreografi Frank Van Laecke, Alain Platel e Steven Prengels che presenteranno “En Avant marche!”, uno spettacolo di danza che spazia dalla classica alla contemporanea in cui il movimento dei corpi diventa un momento di narrazione, un vero e proprio affresco potente ed emozionante.

All'espressione artistica si affianca anche il tema politico che riguarda il femminile e la società, nella produzione delle tre coreografe spagnole Sol Picó, Àngels Margarit e María Muñoz, che oltre ad utilizzare linguaggi come la musica, l'improvvisazione e il racconto, lavorano per restituire lo spaccato di una società. Se Àngels Margarit fonda il suo “Capricis” sui 24 Capricci di Paganini, dando luogo ad un puro divertissement coreografico, Sol Picò riflette con lo spettacolo “We woman” sulle identità di genere partendo da attitudini, tecniche di danza e storie umane differenti. María Muñoz sarà invece protagonista di un solo dal titolo “Bach” nel quale le variazioni musicali sono incessanti e l’interprete vi si abbandona tra sospensioni, pause e pensieri fugaci.

In occasione del Festival verranno inoltre allestiti la mostra fotografica di Riccardo Musacchio, Flavio Ianniello e Paolo Porto dal titolo “Equilibrio Fuori Scena 2016”, oltre che uno spazio dedicato agli spettatori tra workshop e laboratori rivolti a famiglie con bambini di età compresa tra i 7 e gli 11 anni.

www.auditorium.com

Letto 1379 volte

MArteMagazine © 2007 | Associazione Culturale Procult . Tutti i diritti riservati


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più visita la nostra sezione privacy policy.

  
EU Cookie Directive Module Information