Martedì, 12 Gennaio 2016 19:45

Alla Nero Gallery la prima personale di Elzo Durt

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Elzo Durt, Scène religieuse Elzo Durt, Scène religieuse

Alla Nero Gallery il primo solo-show italiano di Elzo Durt, Terroriste Du Bonheur, curato da Giulia Capogna e Daphnée Thibaud.


Più di 80 le opere esposte fino al 30 gennaio, testimoni di un percorso artistico oscillante tra serigrafie e stampe, con più di venti produzioni inedite.

Due gli immaginari ai quali attinge l'artista, quello punk e post-punk dai tratti irreverenti e surreali e, quello che risente di un tratto più razionale e geometrico proprio del modernismo tedesco e dell' Art Nouveau.

Mix dissacranti e complessi di immagini prese in prestisto ai media e alla vita quotidiana, scenari psichedelici ed enigmatici dai con colori fluo e pastello che rispecchiano l'anima del musicista e del designer e grafico di Bruxelles.

www.nerogallery.com

 

Letto 953 volte

MArteMagazine © 2007 | Associazione Culturale Procult . Tutti i diritti riservati


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più visita la nostra sezione privacy policy.

  
EU Cookie Directive Module Information