Visualizza articoli per tag: Hacca Edizioni

Giovedì, 08 Marzo 2012 21:39

Cronache dal big- bang

[L’ILLETTERATA]

evakentUn libro solo di incipit. Inizi che lasciano spazio a digressioni filosofico- letterarie profonde, alternative anche. Interpretazioni aperte e voluttuose, elementi tra i più significativi della letteratura mondiale, svolti da una ventina di scrittori che si dipanano per vie a volte insospettabili, e che altre volte si dilungano in spiegazioni attese, volute, desiderate.

Pubblicato in Rubriche
Martedì, 12 Luglio 2011 21:34

R. Paris, La banda Apollinaire

Renzo_Paris_La_banda_ApollinaireAccompagnati dalla penna competente e leggera di Renzo Paris, ci intrufoliamo tra gli squatter de La banda Apollinaire per fare una passeggiata nella vita del poeta e critico francese di origine polacca che scopriamo essere nato in Italia.

Pubblicato in Letteratura
Lunedì, 27 Giugno 2011 20:32

M. De Simone, Denti guasti

dentiguastiNon è un paese per vecchi, la Torino di Matteo De Simone. E neanche un paese per gente dal cuore tenero, o dallo stomaco sensibile.

Pubblicato in Letteratura
Giovedì, 31 Marzo 2011 11:20

Verrai a trovarmi d’inverno?

[L'ILLETTERATA]

evakentDell’assenza e della perdita. Dell’amore a tutto tondo. Della felicità e del dolore. Della ricerca e della scoperta. Cristiana Alicata con il suo Verrai a trovarmi d’inverno della Hacca Edizioni è davvero un piccolo gioiello.

Pubblicato in Rubriche
Mercoledì, 30 Marzo 2011 22:16

D. Albanese, Non dire madre

nondiremadreUn esercito di donne. Non eroine, ma umane (ma verrebbe da chiedersi quando in letteratura non lo sono state), non sentimentali ma dai sentimenti immediati.

Pubblicato in Letteratura
Giovedì, 17 Marzo 2011 16:31

Fototessere del delirio urbano

[L’ILLETTERATA]

evakentPoeta, omosessuale, ateo, anarchico, visionario, Antonio Veneziani con i suoi racconti dipinge un mondo che è come l’istantanea di una fotografia. Fototessere del delirio urbano, riedito dalla Hacca Edizioni a distanza di quasi trent’anni dalla prima uscita, è un percorso ad ostacoli, uno spettacolo efferato ed amaro, spirituale, pur rimanendo essenzialmente erotico e vagamente eroico.

Pubblicato in Rubriche