Giovedì, 13 Dicembre 2007 11:43

Audiolibri: la nuova frontiera dell'editoria Italiana?

Scritto da Edyth Cristofaro
Vota questo articolo
(1 Vota)
[LETTERATURA]

Un audiolibro è la registrazione audio di un libro (racconto o romanzo) letto ad alta voce, in versione integrale o in riduzione. Fino ad oggi gli audiolibri sono stati molto diffusi specialmente sul mercato anglosassone, dove a molti libri, freschi di stampa, è seguita molto spesso la versione audio.

Attualmente, pare che anche sul mercato italiano ci sia un guizzo consistente in questo senso, tanto che, lo scorso anno, uscirono insieme con l’Espresso, in promozione, i cd audio dei libri del nostro beneamato Andrea Camilleri, letti ed interpretati da Fiorello.

In Italia uno dei primi editori specializzati in libri audio è stato Bronteion (settore cultura, formazione ed intrattenimento), a cui sono seguiti: Il Narratore, che da alcuni anni propone anche un archivio ad accesso gratuito di files audio MP3 e relativi testi in PDF; Recitar Leggendo Audiolibri; Rugginenti; Luca Sassella Editore; DigitalBooks; Crocetti Editore (soprattutto poesie) e, infine, Full Color Sound, che propone CD Audio con esperimenti d’ascolto molto interessanti.

Naturalmente, l’idea degli audiolibri è nata, a suo tempo, con l’intento di promuovere la letteratura anche tra i non- vedenti, ecco perchè ci sono stati progetti promossi dall’Unione Italiana Ciechi, in collaborazione con Radio Rai 1 e con il patrocinio della Pubblicità Progresso o con Radio Rai 3 che, nell’archivio del programma “Ad alta voce”, all’interno del contenitore “Il Terzo Anello”, dà la possibilità di ascoltare numerosi classici italiani e stranieri, letti da noti attori italiani.

Gli audiolibri sono quindi una realtà relativamente nuova. La voce narrante è spesso quella di un attore famoso, oppure di uno speaker o di un motore di sintesi vocale. Un tempo venivano registrati su 45 giri (vi ricordate le famose fiabe audio che qualche tempo fa sono state ritirate fuori dalla Fabbri Editore in versione digitale?), poi su musicassetta, oggi si trovano su CD, e a volte anche in formato MP3, scaricabili a pagamento dai siti specializzati (Audiolibri Shop), o, anche gratuitamente, per esempio su: www.tuttogratis.it/studenti/audiolibri.html.

Insomma, magari gli audiolibri saranno davvero la nuova frontiera della letteratura, a noi ci piace l’idea che lascino comunque spazio alla capacità di immaginazione che risiede in ogni buon amante della lettura, sia essa scritta o…audio!

Letto 2197 volte Ultima modifica il Lunedì, 04 Maggio 2009 23:39