Martedì, 02 Agosto 2011 14:02

Sogno Violapolvere

Scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)
Violapolvere alla premiazione dello Hyundai Music Awards Violapolvere alla premiazione dello Hyundai Music Awards

MILANO- Solo un anno fa ne avevamo parlato la prima volta. Solo un anno fa li avevamo seguiti fino a Marina di Carrara per il Premio Lunezia edizione 2010 (ricordiamo che si sono classificati secondi nella sezione gruppi) ed avevamo scoperto le loro potenzialità. Solo un anno fa accadeva tutto questo, e in quest’anno li abbiamo seguiti da vicino nei loro live e nell’avventura del nuovo disco, Distanze, uscito lo scorso marzo.


I Violapolvere e MArteMagazine: due interviste, diversi Report Live delle loro serate che hanno sempre avuto un successo indiscutibile, fossero nella loro veste più pop rock, piena armoniosa dinamica, che nella veste più morbida Hyundai-Music-Awards-2011-DSCF2869_Largedell’acoustic.
Li abbiamo visti passare dal Roccaling Festival di Roccagorga (LT) di cui sono stati vincitori nel 2010 al The Place di Roma e al Black Sheep, ospiti di Scuderie MArteLive all’Antù e li ritroviamo ora alle prese con una gran bella soddisfazione: vincitori assoluti degli Hyundai Music Awards 2011.
Nuovo contest on line che vede il felice connubio tra la Universal Music Italia e la Hyundai Motor Company Italia nel tentativo di spaziare in nuovi modi di comunicare, che coinvolgano sia gli appassionati di automobili che quelli di musica.
Creatività, contemporaneità ed innovazione sono gli assunti dai quali si è mossa la celebre casa automobilistica Hyundai, tramite il Direttore Marketing e Comunicazione Pier Paolo Greco, ed è in virtù di questi valori, pienamente rispettati che i Violapolvere sono balzati alla ribalta.

Il contest on-line, iniziato ad aprile prevedeva che per la prima fase del concorso (finita il 22 giugno) fossero gli stessi utenti della rete a votare i loro preferiti: 1100 aspiranti tra cantautori, cantanti e band, 181.672 visite e circa un milione di attività il risultato raggiunto per giungere ad una prima selezione dei 150 brani caricati più votati. Tre le categorie da cui sono stati estrapolati 50 brani: Pop/Elettro/Dance, Pop/Rock, Jazz Alternative.
Hyundai-Music-Awards-2011-DSCF2871_LargeSuccessivamente, il 28 giugno, gli Ambasciatori Hyundai Music Awards (di casa Universal), rispettivamente i Planet Funk, Francesco Renga e Nicola Conte, hanno selezionato i 15 finalisti (5 per categoria) del progetto e in seguito una giuria di qualità composta da discografici, esperti del settore musicale, un docente della Scuola di Musica CPM e il Direttore Marketing di Hyundai hanno decretato i vincitori assoluti della manifestazione: i Violapolvere per l’appunto.
Una grande soddisfazione fregiarsi di ben 106.000 voti totali distribuiti tra i diversi brani da loro caricati sulla piattaforma digitale, 10.000 voti del popolo della rete al brano “Non ha senso”, segnalato molto positivamente anche dallo stesso Renga e confermato dal favore della giuria di qualità.
Cosa hanno vinto i nostri? Un contratto discografico con la Universal Music Italia per incidere un EP (mini album) di 7 brani. Wow! direte voi e lo diciamo anche noi, cogliendo l’occasione per dirvi che “noi ve l’avevamo detto” e in tempi non sospetti, per giunta.
Ai Violapolvere non ci rimane che augurare un grande in bocca al lupo per questa nuova avventura, e a voi che possiate passare una buona estate ricca di buona musica!

P.S. Ovviamente sentirete parlare ancora di Loro… ;-)

Edyth Cristofaro

Letto 2285 volte