Martedì, 08 Giugno 2021 13:24

Post Nebbia: guarda il video di "Veneto d'estate", il nuovo singolo con Nico LaOnda In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Post Nebbia Post Nebbia foto di Anastasia Zarbo

Un susseguirsi di frammenti d'immagini a costruire sguardi fugaci sulla malinconia di rincorrere l'ultimo giorno d'estate tra una serata frizzantina e il vento tiepido che accarezza la pelle dal finestrino: con la regia di Michelle Pan è uscito il video di “Veneto d’estate”, il nuovo singolo dei Post Nebbia e Nico LaOnda, fuori per Dischi Sotterranei, La Tempesta Dischi e Grooviglio.

Guardalo qui: 

 

Una collezione di ricordi foto, video, disegni insieme a immagini della campagna veneta attraversata in auto, che parlano di spensieratezza, gitarelle fuori porta, umidità e spritzetti annacquati e che riflette un'atmosfera perfettamente descritta nei versi della canzone: un brano ironico che parla della lenta, afosa e sofferente estate veneta e di come le sedie di un bar e un buon amaro siano l’unica soluzione per affrontare la calura, la noia e le zanzare.

“Veneto d’estate” è un singolo estivo atipico: un beat funky, ipnotico, a base di synth e chitarre, che gioca con le parole e il ritornello di “Vento d’estate” di Fabi-Gazzè e trova ispirazione nelle colonne sonore dei film anni ’70, cullato da un cantato disilluso e annoiato.

“Veneto d’Estate, uccido le zanzare voi che fate?
Veneto d’inverno, seduto al bar invoco il Padre Eterno”

“Con Nico abbiamo iniziato a sentirci l'anno scorso e a mandarci materiale per lavorare a un insieme di canzoni, scegliendo poi di concentrarci su questo beat funky che avevo in dispensa da un po'. – racconta Carlo CorbelliniNico ha avuto l'idea per il ritornello e la metrica della strofa e pezzo dopo pezzo è nata questa canzone che parla sostanzialmente di bere al bar e di soffrire per la lentezza della vita, mentre si è immersi in quello che è notoriamente il contesto climatico peggiore in Italia, e di conseguenza invocare invano il nome dell'altissimo”.

“Io e Carlo da fan dei reciproci progetti abbiamo cominciato a mandarci loop all’inizio della pandemia sotto i fantomatici nomi LAONDA LANEBBIA o POST MALONDA Da Padova a New York eravamo sulla stessa barca: produrre musica - aggiunge Nico LaOnda - Tra i sei o sette pezzi che abbiamo realizzato ne abbiamo scelto uno, Veneto d’Estate: un brano che gioca con la metrica dell’hook della traccia “Vento D’Estate” di Fabi-Gazzè e che prende a piene mani dai nostri principali ascolti: funk e R&B, psichedelia e pop ma soprattutto dalla nostra ossessione: i compositori di colonne sonore di film anni ’70.”

I Post Nebbia porteranno in tour Canale Paesaggi in tutta Italia, queste le prime date confermate:

18.06 Bologna - Covo Summer
19.06 Torino - Hiroshima Sound Garden
24.06 Milano - Magnolia
01.07 Massa Lombarda (RA) - Mutazioni Post
02.07 Ferrara - Ferrara sotto le stelle
03.07 Garda (VR) - Garda Risuona
17.07 Rapolano Terme (SI) - TvSpenta dal Vivo
23.07 Roma - Spring Attitude Festival c/o Teatro India
24.07 Santa Sofia (FC) - Rumors Fest
31.07 Ome (BS) - Diluvio Festival
07.08 Vicenza - Lumen Festival
12.08 Maida (CZ) - Color Fest
13.08 Corigliano d'Otranto (LE) - SEI Festival
14.08 Locorotondo (BA) - Locus Festival

Letto 156 volte