Visualizza articoli per tag: concorso

MArteLive ha attivato già da gennaio i nuclei di 11 regioni, selezionati direttamente sui territori, fra organizzatori e/o associazioni culturali, per portare le finali del proprio concorso multiartistico in tutta Italia. Continua la ricerca in Abruzzo, Marche, Liguria, Val D'Aosta, Veneto, Friuli, Toscana, Trentino, Umbria: rimane solo un mese per colorare con le arti tutto il paese! 

Pubblicato in Opportunità

PalcHOMEscenico è il format che propone esibizioni ed opere di arte varia realizzate da casa, trasmesso in esclusiva in streaming sul nuovissimo canale dedicato alla cultura emergente MArteChannel, online dal 15 dicembre, e sulla pagina facebook di MArteLive. L’obiettivo è favorire la produzione artistica e l’incontro con nuovi pubblici, proprio in un momento storico che ci chiede di ‘stare a casa’. MArteLive conferma la volontà di diffondere l’arte senza limiti presentando il contenitore virtuale dell’arte emergente ‘made at home’. 

Pubblicato in Opportunità

A vent’anni dalla nascita, il concorso MArteLive diventa un progetto europeo grazie al riconoscimento di Europa Creativa: 4 nazioni, 32 residenze artistiche e centinaia di altri premi sono in palio per artisti in 16 diverse categorie.

Pubblicato in Opportunità

A un mese dalla chiusura della BiennaleMArteLive, vengono annunciati i vincitori e le vincitrici del concorso che con le sue finali nazionali ne ha animato i primi tre giorni. Dal 3 al 5 dicembre 2019 al Planet di Roma, infatti, 450 artisti hanno dato vita a “Lo spettacolo totale”, una commistione di 17 categorie artistiche in contemporanea nella stessa location.

Pubblicato in News

La Cineteca di Bologna ogni anno regala alla città la splendida programmazione del “Cinema Ritrovato” rassegna di restauri di veri e propri pezzi d'arte, film appartenenti alla storia. Spesso si tratta di muti. Molte volte tali rassegne corredano le proiezioni con il fascino dell'orchestra che accompagna dal vivo la proiezione del film, proprio come succedeva tanto tempo fa quando ancora il sonoro doveva arrivare al cinema.

Pubblicato in Concorsi e opportunità

L’esito del progetto fotografico Oltre le Mura di Roma, realizzato dai giovani Global Shapers con la direzione artistica del fotogiornalista Francesco Zizola, porta al Macro Testaccio più di 150 scatti sulle periferie di capitale.

Pubblicato in Events
Sabato, 16 Gennaio 2016 21:03

Casale Monferrato, vicenda ethernit riscattata?

Il Comune ci prova con un bando di arte pubblica.

Pubblicato in Concorsi e opportunità
Mercoledì, 11 Novembre 2015 01:46

Open call ArteVisione 2016

Careof e SKY presentano ArteVisione 2016, un bando a sostegno di artisti italiani under 30 per la produzione di un’opera video.

Pubblicato in Concorsi e opportunità
Mercoledì, 11 Novembre 2015 00:38

DAB, il concorso per il design da vendere nei musei

DAB - Design per Artshop e Bookshop - si rivolge a giovani designer italiani, under 35, invitandoli a progettare oggetti contemporanei e/o ispirati al patrimonio culturale ed artistico italiano, da destinare alla commercializzazione nei bookshop e artshoop museali.

Pubblicato in Concorsi e opportunità

MAXSI FACTOR HIGH SCHOOL CONTEST

III EDIZIONE

12 settembre 2015 ore 20.30

5 band per la finale, sul palco della Locanda Atlantide 

MArteMagazine è mediapartner!

 

E’ iniziato il countdown per la finalissima della terza edizione di Maxsi Factor High School Contest, concorso musicale dedicato ad artisti e band emergenti delle scuole superiori di Roma e provincia, ideato dall’associazione Maxsi Events con il supporto di numerose realtà culturali dedite alla promozione dell’arte e della musica tra i giovani, come il MEI e MArteMagazine, rispettivamente main sponsor e mediapartner dell’iniziativa.

Tutte le domeniche da marzo a maggio 2015, più di 20 band si sono esibite sui palchi di alcuni dei più noti club della capitale tra cui Fonderia delle Arti e Felt Music Club.

Soltanto 9 hanno superato la prima fase e hanno avuto l’occasione di accedere alle semifinali alla Locanda Atlantide.

Tra queste, 5 si sono qualificate per la finale del 12 settembre:

White Thunder

Un frontman con una grande potenza vocale e un’energia travolgente, due chitarre elettriche di grande impatto, un basso e una batteria molto tecnici, per un rock metal che ha una sua identità ben definita. I White Thunder si distinguono per una rilettura dinamica e moderna dei registri stilistici del genere: riff accattivanti, sezione ritmica potente, melodie di scuola hard rock.

Seagulls

Quattro ragazzi di 17 anni che ricordano, nelle atmosfere, gli Alt-J, i Radiohead, ma anche i Violent Femmes e i The Cure di Disintegration, tra ambient e alternative rock. Rain, il brano ascoltabile sul portale del Maxi Factor, è denso dell’elegante malinconia che caratterizza il brit-pop, ma lascia spazio ad interessanti momenti più rock, momenti dinamicamente più potenti. L’equilibrio tra un gusto musicale delicato e delle linee vocali molto intense è sicuramente un punto di forza.

Fear of Aphaty 

Interessante il connubio di Metal-core e liriche in italiano. Questo registro è destinato, probabilmente, a ridare al metallo pesante il giusto spazio nel panorama della musica indipendente italiana. C’è sicuramente molto Phil Anselmo tra le influenze e la cosa non dispiace. Interessante la potenza del groove.

X Hours

Cinque ragazzi uniti da pochissimo tempo ma molto determinati, guidati da un batterista molto bravo tecnicamente e da una voce che rimanda alle eroine del soul – rock. La band ha sicuramente tante influenze, dai Pretenders a Patti Smith, passando per i primi Skunk Anansie.

Over the Bush

Bel sound legato alla cultura del britpop. Le linee melodiche sembrano funzionare alla perfezione con le atmosfere grigie e romantiche. Sono preparati molto bene sull'argomento "rock" spaziando anche nel rap e nel groove.

Pubblicato in Events
Pagina 1 di 2