Giovedì, 13 Agosto 2020 14:57

L'arte di strada al Carpineto Romano Buskers Festival In evidenza

Scritto da redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)
Niccolò Nardelli Niccolò Nardelli

Dopo le celebrazioni per il prestigioso trentennale, il Carpineto Romano Buskers Festival non si arrende all’emergenza sanitaria e porta ancora l’arte di strada all’interno della città d’arte. Il 22 agosto nella suggestiva Reggia dei Volsci si svolgerà una XXXI edizione in formato ridotto, ma che manterrà lo spirito e la qualità di un festival d’arte di strada storico, tra i più antichi d’Italia.

Circo contemporaneo, musica e danza: davanti al pubblico del festival si alterneranno cinque diversi spettacoli con altrettanti musicisti e performer giovani e versatili. La direzione artistica è curata, come di consueto, dalle Scuderie MArteLive, un collettivo che da vent’anni seleziona e valorizza i migliori artisti emergenti provenienti da tutta Italia.

In scena gli artisti circensi Niccolò Nardelli con i suoi anelli e le sue sfere che sfidano la forza di gravità e Mister I con il suo divertente concerto di bolle di sapone; la performance di danza di Nunzio Perricone, vincitore della del concorso MArteLive 2019 e conosciuto anche per la sua partecipazione al talent Amici; e i concerti del cantautore Leonardo Angelucci e del duo Musica Muta.

Una serata che si preannuncia dunque ricca di emozioni, con spettacoli e performance per tutti i gusti. Il Carpineto Romano Buskers Festival rispetterà tutte le norme di sicurezza necessarie e, seppure in versione ridotta, continuerà a essere uno dei punti di riferimento storici per la cittadina che lo ospita, dimostrando quanto l’arte e la cultura siano fondamentali per superare i momenti più difficili.

Per Info: www.carpinetoromano.it - www.buskercarpineto.org - Ufficio Turistico: 06/97180028

carpineto 2020

Letto 958 volte