Elton Junk_ Because of Terrible Tiger

CD MUSICA- Nell’inafferrabilità della composizione e nell’evanescenza delle forme sonore mi sembra di intravedere un progetto volutamente complesso e di non facile ascolto che sa dosare, con la precisione di un chimico esperto, momenti di acuta rabbia e riflessioni soft. Sperimentazione e accostamenti violenti sono i veri punti di forza dell’album, che percorre con sicurezza le strade dell’indie rock soffermandosi di tanto in tanto, quando necessario, sui territori del progressive, della psichedelia, del punk e del jazz.

Continua a leggere

C. Godano, I vivi

LIBRI- I vivi è il primo tentativo di Cristiano Godano, leader ventennale dei Marlene Kuntz,di immergersi nel Gange della scrittura. Da questo esperimento, esce fuori una raccolta di racconti dal sapore lontanamente palahniukiano e dalla ricercatezza nabokoviana. Lo stile, arricchito da un eleganza sintattica quasi esasperante ricorda lo scrittore russo in più passaggi. La scelta delle parole, la melodia che le lega tra loro, la sinuosità della prosa si affianca a una ricerca della bellezza quasi d’annunziana.

Continua a leggere

Q_Le proprietà elastiche del vetro

CD MUSICA- Lo scontro, il chiaroscuro, l’inconsueto abbinamento, l’audace parallelismo. Questo e molto altro evoca la musica del cantautore genovese Filippo Quaglia, in arte semplicemente Q, alla sua prima uscita con la giovane Micropop. “Le proprietà elastiche del vetro” è un album pervaso da una miriade di contraddizioni, paradossi, stimolanti equivoci acustici e testuali sospesi tra il fragore della metropoli e l’intima penombra che ha reso celebre molta della tradizione cantautorale italiana.

Continua a leggere

Jokifocu_ Nuvole di passaggio

CD MUSICA- La voce è ruvida, arrugginita e imperfetta. I suoni, irritanti e abrasivi, si contorcono su strutture prevalentemente pop, modellate e ravvivate da un sound vicino alla tradizione americana del rock underground. Dopo ben cinque anni di dolce attesa, i Jokifocu danno alla luce “Nuvole di passaggio” lavoro maturato sotto l’ala protettrice della Micropop, nuova e dinamica etichetta indipendente che ha sede in mezzo ai bei paesaggi della Toscana.

Continua a leggere

Lussuria, regia di Ang Lee

CINEMA- Shanghai 1942 seconda guerra mondiale, Wang Chiah – Chih (Tang Wei) è una timida studentessa universitaria che viene convinta da un gruppetto di attori della compagnia teatrale in cui recita, ad abbracciare le idee rivoluzionarie di liberazione cinese. L’obiettivo è Mr Yee (Tony Leung) potente personaggio politico di spicco, il quale intesse stretti rapporti con i giapponesi.La bella Wang nei panni della sofisticata e ricca signora Mak moglie di un commerciante, entra con abile seduzione nella vita dell’uomo conquistandosi la sua fiducia, dapprima divenendo amica della moglie, poi pian piano riuscirà a intrecciare una relazione con lui.

Continua a leggere

M. Sauvageot, Lasciami Sola, Guanda

LIBRI- L’arte come sostegno, come aiuto, come nutrimento e coinvolgimento dell’anima…l’arte è la libertà di produrre un’impronta che nessun altro potrebbe lasciare…l’arte è l’espressione individuale della nostra anima.
L’arteterapia è l’uso dell’arte come strumento per elaborare le proprie emozioni più difficili da accettare, divenendo così una sorta di contenitore dove le emozioni, le sensazioni trovano libero sfogo, trovano rifugio..

Continua a leggere

L’eleganza del riccio

LIBRI- Qualora vi capitasse di passare dalle parti del settimo arrondissement di Parigi, fate una sosta al civico 7 di rue de Grenelle. Vi accorgerete che a quell’indirizzo corrisponde una sfarzosa boutique di Prada, ma se credevate invece di trovare il lussuoso portone di un aristocratico palazzo, e un citofono d’ottone che recasse incisi nomi del tipo Pallières, Josse, Arthens, ma anche Badois, Rosen o de Broglie; se dall’uscio aperto speravate di sentire un untuoso olezzo di cucina o di cogliere le note di una sinfonia di Mahler che soccombe al chiassoso vociare di un televisore…beh! Potete stare sicuri che non avete letto invano L’eleganza del riccio di Muriel Barbery. 

Continua a leggere

Moka_ Hopi

Sicuramente uno dei migliori gruppi di Clouds, l’EP rilasciato alcuni mesi fa al Traffic per la Raise Records. Questa combo romana ha macinato meglio e più in fretta di altre formazioni i sentieri post rock di Mogwai e Arab Strap intessendo canzoni che sono divine ossessioni. È un ascolto non facile quello dell’esordio dei Moka, a cui non è concessa alcuna disattenzione. Il gruppo di estrazione post-rock nel suo percorso si è contaminato con altre sensazioni shoegaze mantenendo sempre alti i minutaggi e le sensazioni trasmesse dai loro pezzi.

Continua a leggere

Jacinto Canek_ Banditi

CD MUSICA- Affascinata da questo strano nome, violento ed evocativo, ho svolto una piccola ricerca per capire a cosa si ispira. Jacinto Uc de los Santos era un indio nato nella penisola dello Yucatan, in Messico. Educato in un convento a Merida, non riuscì mai a dimenticare le proprie origini maya nè ad ignorare la sofferenza del proprio popolo schiavizzato dai conquistadores. Si convinse che la ribellione fosse l’unico modo per porre fine alle ingiustizie perpetrate dagli spagnoli e il 20 novembre del 1761 incitò gli indios alla ribellione generale.

Continua a leggere

JoyCut_ The Very Strange Tale Of Mr. Man

In una metropoli di grigio cemento, acciaio e fili elettrici scomposti, qualcuno ancora racconta la “Vera Strana Storia del Signor Uomo”: esseri anonimi, privi di valori sociali ed umanità, si aggirano in un ambiente di plastica fredda,guardando con aria inquisitoria l’unico uomo rimasto, che in un gioco paradossale viene tramutato in un alieno verde.
A partire da tale immagine si sviluppa il disco d’esordio dei JoyCut (PillowCase/Estragon), quasi un concept album dei tempi di Ziggy Stardust, una sorta di narrazione cupa e dolente ancorata al concetto di “declino dell’umano dominio”.

Continua a leggere

Viale Pico delle Mirandola, 15
00142 - Roma
P.IVA 11924061002

redazione@martemagazine.it
tel. 0686760565

Utility

Contenuti

martemagazine.it © Associazione Culturale Procult - 2007  - Registrazione tribunale di Roma n. 19/2022 del 10 febbraio 2022