Autore: admin

Le 500 Palline dei miei sogni

[LE PROUDERIE]

 

Cinquecentomila palline colorate fatte rotolare dalla scalinata di Trinità dei Monti a Roma costituiscono il più bel gesto dadaista dai tempi in cui Enzo Paolo Turchi si è ritirato dall’Isola dei Famosi per le ben note vicissitudine mediche. Graziano Cecchini merita tutto il mio plauso. Certo, potremmo stare qui a discutere del fatto che le grosse biglie cadute al centro non siano effettivamente scivolate lungo i gradini.

Continua a leggere

Scusate per il ritardo…

[P2P]

 

scusate per il ritardo, ma è stato un periodo difficile
un anno pessimo avrebbe dovuto chiudersi per invitare un anno migliore
e invece, chiudiamo con l’immondizia di napoli e apriamo con il candore clientelare di mastella, sorpreso della sorpresa degli scopritori dell’acqua calda;

Continua a leggere

Coverizziamoci

[PER QUEL CHE VALE]

Il caso meglio riuscito di nuovo senso donato ad uno spazio è senza dubbio quello della Casa del jazz. La meravigliosa villa confiscata alla banda della Magliana dal Comune di Roma e rimessa a nuovo come luogo di cultura, in questo caso jazzistica. E così sta capitando in altre ottime occasioni. Ridisegnare un significato a uno spazio, da industriale a culturale ad esempio. In musica è precisamente ciò che si fa con le cover: si prende un brano e si prova a trovare al suo interno dei nuovi respiri, dei nuovi segreti, una linea di lettura ancora inusitata.

Continua a leggere

Lussuria, regia di Ang Lee

CINEMA- Shanghai 1942 seconda guerra mondiale, Wang Chiah – Chih (Tang Wei) è una timida studentessa universitaria che viene convinta da un gruppetto di attori della compagnia teatrale in cui recita, ad abbracciare le idee rivoluzionarie di liberazione cinese. L’obiettivo è Mr Yee (Tony Leung) potente personaggio politico di spicco, il quale intesse stretti rapporti con i giapponesi.La bella Wang nei panni della sofisticata e ricca signora Mak moglie di un commerciante, entra con abile seduzione nella vita dell’uomo conquistandosi la sua fiducia, dapprima divenendo amica della moglie, poi pian piano riuscirà a intrecciare una relazione con lui.

Continua a leggere

Andrea Ra al Brancaleone

Brancaleone 19-gennaio-2007. L’atmosfera è sempre la stessa, l’atmosfera è quella dei concerti di Andrea Ra. Un pubblico affezionato che sa ascoltare che sa ballare che si entusiasma seguendo le linee folli dipinte dal basso e dalle mani di Andrea Ra. Più che note a volte si tratta di veri e propri effetti speciali che in cover come Rock ‘n’ roll Robot di Alberto Camerini, Taglia la testa al Gallo di Ivan Graziani, Io Vorrei non vorrei ma se vuoi.. ” di Lucio Battisti diventano uniche e irripetibili… vere e proprie sfumature d’autore.

Continua a leggere

Torino. Città  postindustriale

[ARTI VISIVE]

 

Quando a Roma qualche tempo fa fu annunciato il recupero ed il ripristino degli ex capannoni della Mira Lanza, come base per un agglomerato di palcoscenici ad hoc per giovani artisti emergenti in campo teatrale (Riva dei Teatri), mi è subito balzata in mente, l’esperienza torinese.

Continua a leggere

Lo Spazio dell’Arte

Quante volte abbiamo sentito: “Ma questa politica non guarda ai giovani!”, “Eh si… loro mangiano e invece noi, poveri artisti, non abbiamo nemmeno una cantina, o un pezzo di muro per farvi vedere quanta arte possiamo regalare al mondo…”
Ebbene, noi di MArteMagazine, siamo andati ad indagare, in questa settimana, lo spazio dell’arte! Ed in particolare siamo andati a raccontare tutti gli spazi ex industriali recuperati dalle varie amministrazioni e che oggi sono stati rinnovati per essere rivissuti dall’Arte.

Continua a leggere

Lo Spazio dell’Arte

Quante volte abbiamo sentito: “Ma questa politica non guarda ai giovani!”, “Eh si… loro mangiano e invece noi, poveri artisti, non abbiamo nemmeno una cantina, o un pezzo di muro per farvi vedere quanta arte possiamo regalare al mondo…”
Ebbene, noi di MArteMagazine, siamo andati ad indagare, in questa settimana, lo spazio dell’arte! Ed in particolare siamo andati a raccontare tutti gli spazi ex industriali recuperati dalle varie amministrazioni e che oggi sono stati rinnovati per essere rivissuti dall’Arte.

Continua a leggere

Prima Colazione

[PRIMA COLAZIONE]

 

Se anche voi riflettete in un biscotto i vostri pensieri, se vi sentite di camminare in bilico su un filo interdentale e vi perdete fra riviste di gossip , siete capitati nel posto giusto dove i sogni non si trasformano in realtà, perchè qui ancora nessuno ha smesso di dormire..benvenuti nel mio pigiama party

angelo elle

Continua a leggere

M. Sauvageot, Lasciami Sola, Guanda

LIBRI- L’arte come sostegno, come aiuto, come nutrimento e coinvolgimento dell’anima…l’arte è la libertà di produrre un’impronta che nessun altro potrebbe lasciare…l’arte è l’espressione individuale della nostra anima.
L’arteterapia è l’uso dell’arte come strumento per elaborare le proprie emozioni più difficili da accettare, divenendo così una sorta di contenitore dove le emozioni, le sensazioni trovano libero sfogo, trovano rifugio..

Continua a leggere

Viale Pico delle Mirandola, 15
00142 - Roma
P.IVA 11924061002

redazione@martemagazine.it
tel. 0686760565

Utility

Contenuti

martemagazine.it © Associazione Culturale Procult - 2007  - Registrazione tribunale di Roma n. 19/2022 del 10 febbraio 2022