Autore: Emiliana Pistillo

Tra i suoni lontani di Elias Nardi

3
[MUSICA]
3ROMA- Che bella Trastevere quando c’è allegria, sole nell’aria e bambini che disegnano nella piazza. Poi c’è la bellezza di infilarsi in posti come la Libreria Bibli e scoprire, come è accaduto il 5 maggio scorso, un’altra aria. Questa però è diversa: ti riempie di mondo, ti fa respirare musica di altri luoghi, suoni passati e talenti annunciati o appena sbocciati. E li incontri Elias Nardi che presenta il suo primo disco, Orange Tree.

Continua a leggere

MUSICA_ 10 maggio: tra follia e spettacolo

01_-_dei_miei_dei_-_10_maggio

01_-_dei_miei_dei_-_10_maggioChe energia sul palco! La seconda serata di semifinali regionali MArteLive è caratterizzata da una combinazione di band, emergenti sì ma con un gran proselito, che tiene alta la tensione e la carica musicale del pubblico marziano per tutta la serata. Non ci sono momenti vuoti perché sul palco ci sono sapienti entertainer che sanno tener testa, a colpi di chitarre e urla, ad un pubblico di insaziabili ingordi d’arte.

Continua a leggere

L’opacità di Eco Nuel

9
[MUSICA]

9ROMA- Una donna può essere allo stesso tempo candido angelo e spietata femme fatale? A quanto pare sì. Eterea, languida, impetuosa e travolgente. E’ Eco Nuel, la cantautrice calabrese che l’8 aprile scorso ha cominciato l’Almost White Tour nella capitale, a Le Mura (San Lorenzo), per presentare il suo primo lavoro discografico da solista e per mostrarci le sue nove sfaccettature.

Continua a leggere

Monica P_ A Volte Capita

monicap-cover

monicap-coverA Volte Capita di trovare una bella cantautrice che sa quello che suona e si presenta, semplicemente, con un filo di rossetto, la voce calda e un rock sporco, ma efficace. A volte capita –  il disco di esordio di Monica P, prodotto dalla Dcave Records –  di trovare donne che non si limitano ad essere eteree, ma a cui piace imbrattarsi di folk e rock.

Continua a leggere

Damo Suzuki’s Network

damo_suzuki
[MUSICA]

damo_suzukiROMA- Damo si attanaglia al microfono, si contorce e oscilla dietro l’asta con gli occhi sempre serrati. Movimenti e voce sono gli stessi di quando era nei Can. Li riapre sì, solo quando a fine pezzo ringrazia tutti, con un applauso al pubblico e al suo frammento di “connessione” con il mondo per il 2011: Manuel Agnelli, Xabier Iriondo, Enrico Gabrielli e Cristiano Calcagnile.

Continua a leggere

Viale Pico delle Mirandola, 15
00142 - Roma
P.IVA 11924061002

redazione@martemagazine.it
tel. 0686760565

Utility

Contenuti

martemagazine.it © Associazione Culturale Procult - 2007  - Registrazione tribunale di Roma n. 19/2022 del 10 febbraio 2022