Il 22 e il 23 agosto a Carpineto Romano ha preso vita la XXX edizione del Carpineto Romano Busker Festival, il più longevo festival d’Arte di Strada del centro Italia. Diventato ormai parte integrante del patrimonio culturale della cittadina, si distingue nel panorama nazionale grazie alla commistione dei tradizionali spettacoli di strada con eventi che solitamente trovano spazio solo nei teatri o nei live club come la commedia dell'arte e il teatro d'innovazione, spettacoli di circo contemporaneo con strutture aeree, performer di pittura dal vivo che trasformano piazze e vie in musei.

Nei due intensissimi giorni il pattern è stato lo stesso: nel pomeriggio spazio ai laboratori dedicati principalmente ai più piccoli, in cui gli artisti circensi hanno mostrato la parte più ludica e formativa del loro lavoro. Con il calare della sera, invece, iniziavano gli spettacoli sparsi su più location in contemporanea: circo contemporaneo, teatro di strada, musica, performance artistiche e istallazioni. Un connubio di arti che ha avuto il suo apice nell’evento finale in Piazza Regina Margherita con l’acrobalance dei cileni Duo Tobarich.

Carpineto duo 2

Anche per questo 2019 la direzione artistica è stata affidata alle Scuderie MArteLive di Peppe Casa, con il coordinamento artistico di Linda Fiocco. Gli artisti ospitati nel programma sono stati decine, tra i quali si segnalano le percussioni metropolitane di Drumbo drummer’s, l’acrobatica su palo cinese di Mistral, gli spettacoli di fuoco de Il canto della ruta, il ritmo di Filuccio e Fattacci, Zoert, Cigno e il teatro di circo di Godiè e India e lo spettacolo teatrale “Brigantesse” di e con Eduardo Ricciardelli.

Dopo trent’anni il Carpineto Romano Buskers Festival sembra più che mai lontano dalla crisi di mezza età: la vitalità, la magia, la voglia di giocare e meravigliarsi sono ancora vive nel pubblico locale. Il riscontro, infatti, è stato fenomenale: piazze e strade sono state letteralmente invase da adulti e bambini, semplicemente stupefatti dalle incredibili performance degli artisti. Un successo importante che porterà il festival a superare con destrezza il traguardo di queste prime tre decadi e prepararsi con altrettanta passione a quelle che verranno.

Carpineto applausi

Pubblicato in Notizie
Lunedì, 19 Dicembre 2011 13:34

Danza in alto: Tango Zancos

Due artisti uniti da due passioni: il tango e i trampoli, così nascono i Tango Zancos, ovvero Paola Resurreccion e Antonello Casalini, a cui danzare a quasi tre metri di altezza ha permesso di vincere l’edizione 2011 del MArteLive nella categoria arte circense. Abbiamo intervistato Paola alla vigilia della premiazione per farci raccontare questa esperienza e la nascita di uno spettacolo non comune.

Pubblicato in Interviste 2007-2012

IMGP0519Con l’autunno a Roma torna il MArteLive, che vede tutti gli artisti selezionati alle finali regionali che si esibiscono sul palco per vincere il festival o semplicemente, come nel caso degli ospiti, per il piacere di partecipare all’iniziativa.

Pubblicato in Sezioni Artistiche
Venerdì, 03 Giugno 2011 08:44

ARTI CIRCENSI_ Un tango di fuoco

WM_DAN_4596Il circo sul palco dell’ultimo appuntamento di maggio del MArteLive arriva a ritmo di tango argentino grazie alla compagnia in gara Tangos Zancos, composta da Paola Silvana Resurreccion e Antonello Casalini, che catapultano il pubblico nell’atmosfera di una delle numerose milonghe della Buenos Aires del secolo scorso.

Pubblicato in Sezioni Artistiche
Giovedì, 26 Maggio 2011 11:36

ARTI CIRCENSI_ Danzar tra fuoco e aria

Edoardo.Ferrini-24.05-Circo_1_spet-foto_02Al quarto appuntamento con le arti circensi del MArteLive l’apertura è stata all’insegna della musica classica e della danza abbinata alla giocoleria con Maurizio Mancini, che è entrato in scena danzando, mentre teneva sei palline sulla testa.

Pubblicato in Sezioni Artistiche

17-05_sabado_noche_img4Sono i Sabado Noche ad aprire la terza serata del MArteLive all’Alpheus con uno spettacolo di circa quarantacinque minuti in cui si sono alternati giocoleria, acrobazia e funambolismo.

Pubblicato in Sezioni Artistiche
Sabato, 14 Maggio 2011 11:19

Sognando Cechov

MILANO- Il 29 gennaio 1860 nasceva nella cittadina russa di Taganrog Anton Pavlovic Cechov: 150 anni dopo, in occasione dell’anniversario della sua nascita, Daniele Finzi Pasca, grande estimatore dell’opera dello scrittore e drammaturgo russo, porta in scena al Piccolo Teatro di Milano Donka, uno spettacolo che deve molto alle esperienze maturate con i suoi precedenti successi internazionali.

Pubblicato in Report Live

IMG_2108Nuovo appuntamento con le arti circensi al MArteLive, dove ad aprire lo spettacolo sono stati Carpaccio Peperino e Paloma col loro spettacolo “E adesso...circo!”.

Pubblicato in Sezioni Artistiche
Venerdì, 06 Maggio 2011 09:29

ARTI CIRCENSI_ Il circo sbarca al MArteLive

Daniele.Romaniello-Arte_Circense9Ad aprire la sessione Arti Circensi del MArteLive 2011 è stato Hiram Meza Pastor, vincitore della scorsa edizione, con uno spettacolo divertente e coinvolgente nel migliore stile del circo contemporaneo.

Pubblicato in Sezioni Artistiche
Sabato, 09 Aprile 2011 19:53

Circo Acquatico a Roma

[ARTI CIRCENSI]


Moto-acquaROMA- Sono terminate a Roma le repliche dello spettacolo di circo acquatico della famiglia Zoppis. Destinazione: Ladispoli - Parco Palo - dal 1 al 10 aprile 2011. Fortunatamente in questo show sono assenti animali sfruttati e costretti a vivere in perenne movimento.

Pubblicato in Notizie
Pagina 1 di 2

MArteMagazine © 2007 | Associazione Culturale Procult . Tutti i diritti riservati


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più visita la nostra sezione privacy policy.

  
EU Cookie Directive Module Information