Si è appena conclusa la rassegna “ARTE.. in centro”, che ha portato nel centro storico di Civitavecchia decine di spettacoli e concerti gratuiti. Tutti i weekend di luglio 2019 musicisti, giocolieri, acrobati, danzatori, teatranti, clown e performer hanno animato tre splendide cornici cittadine: via Monte Grappa, Piazza Saffi e Piazza Leandra. Nonostante la pioggia dell’ultima domenica, che ha compromesso parte del programma della serata conclusiva, l’iniziativa si è rivelata un grande successo, tanto che il sindaco Ernesto Tedesco ha dichiarato di volere rendere questa rassegna un appuntamento fisso dell’estate civitavecchiese.

Il più grande merito di “ARTE… in centro” è stato quello di valorizzare le strade e le piazze del centro storico in un periodo, quello estivo, in cui l’attenzione dei cittadini e dei turisti è maggiormente incentrata sulla costa. A beneficiarne sono stati anche gli esercizi commerciali della zona che hanno visto un afflusso di pubblico molo più alto della media stagionale. L’attrazione degli artisti selezionati da Giordano Tricamo per la parte musicale e da Scuderie MArteLive per le arti performative è stata fondamentale per riempire le strade di voci, suoni e colori.

arte in centro

Decine gli artisti si sono alternati dal pomeriggio fino a tarda notte con spettacoli che hanno avuto come unico palcoscenico la cornice cittadina di Civitavecchia: performer e artisti di circo contemporaneo come Warner Circus, Eugenia Russi, Lorenzo Crivellari e Giulian Giuliana, o musicisti come Alice Paba e il trio The Suite. Tutti hanno contribuito a portare divertimento, suspance ed emozione al pubblico civitavecchiese: ci si è imbattuti nell’arte, nella musica e nello spettacolo sia che la si cercasse sia che ci si trovasse lì per caso. E questa è forse la caratteristica che ha reso “ARTE… in Centro” una sfida vinta, destinata a tornare nei prossimi anni: portare lo stupore e la meraviglia nelle strade in una rassegna lunga, dinamica e articolata che per un mese intero ha trasformato Civitavecchia in un polo artistico e culturale.

Pubblicato in Notizie

L’estate è cominciata ed è già una delle più calde di sempre, così asfissiante che verrebbe voglia di barricarsi in casa e non uscire più. Per fortuna c’è Scuderie MArteLive, il collettivo multi-artistico più grande di Italia, che continua a offrirci ottime ragioni per scendere in strada e animare le città. 

Oltre 10 festival dedicati ai buskers e all’arte in generale invaderanno la provincia romana e toccheranno anche il Molise, tutti eventi rigorosamente gratuiti in cui le arti si mescoleranno, permettendo al pubblico e ai turisti di fruire liberamente di spettacoli sorprendenti.

Scuderie MArteLive, in linea con il concorso nazionale MArteLive di cui è un vero e proprio spin-off operativo, seleziona da anni artisti in numerose discipline, offrendo loro la possibilità di esibirsi in festival ed eventi su tutto il territorio nazionale.

Dopo il successo dei primi eventi ad Anguillara Sabazia e al Castello di Santa Severa, dove si è tenuto un vero e proprio incontro “al vertice” tra istituzioni e festival del settore, centinaia di artisti e buskers sono pronti a partecipare attivamente a manifestazioni pensate per toccare luoghi di provincia e di periferia, solitamente distanti da eventi di cultura e di arte. Teatro, circo contemporaneo, danza,  musica, arte visiva, cortometraggi, poesia: sono queste le discipline artistiche di cui il pubblico potrà godere nei prossimi, caldissimi mesi.

TolfArte

Si parte con una rassegna prevista per tutti i weekend di luglio a Civitavecchia: ARTE… in centro. Mentre il 12 e il 13 luglio alla Galleria Mitreo di Roma c’è l’atteso ritorno del Corviale Urban Lab: una ricchissima due giorni tra mostre d’arte, fotografia e artigianato artistico, concerti, spettacoli, eventi di live painting, reading letterari, poesie nel quartiere e laboratori. Il 20 luglio è il turno di ArteInSigna a Segni, in provincia di Roma: buskers e artisti di strada in un evento unico.

Tanti ancora i festival di agosto, eventi essenziali non solo per i residenti, ma anche risorse per lo sviluppo turistico del luogo. In primis, dal 1 al 4 agosto, la XV edizione di TolfArte: il Festival Internazionale dell’Arte di Strada e dell’Artigianato Artistico dai numeri record, che in 4 giorni richiama a Tolfa, nell’Alto Lazio, più di 60.000 spettatori e performer da tutto il mondo. Spazio anche al Molise con la manifestazione Arte in Strada che si terrà il 9 agosto a Mirabello Sannitico (Cb). Il 22 e il 23 agosto è previsto il grande ritorno del Carpineto Romano Buskers Festival, che con l’importante celebrazione di questa XXX edizione si conferma il secondo festival d’arte di strada più antico d’Italia. A settembre si saluta l’estate con la XI edizione di Buskers in Town, il busker festival metropolitano ormai habitué del quartiere romano di Centocelle, che si terrà dal 27 al 29 settembre. Un vero e proprio punto di riferimento per l’arte di strada a Roma, capace di trasformare in un enorme palcoscenico una delle periferie più popolate d’Italia.

Ma non finisce qui, Scuderie MArteLive continuerà imperterrita nella sua attività di selezione e valorizzazione di artisti, che in questo 2019 culminerà dal 3 all’8 dicembre all’interno della Biennale MArtelive, dove si terranno le finali del concorso nazionale. L’occasione perfetta per individuare nuovi talenti in ben 16 discipline, artisti che saranno al centro dei prossimi progetti, eventi e festival targati Scuderie MArteLive.


Un approccio orientato alla varietà, alla qualità e all’originalità dell’offerta proposta: sono queste le carte vincenti che stupiscono il pubblico, anno dopo anno. Segnatevi, dunque, le prossime date sul calendario: l’estate di Scuderie MArteLive è appena iniziata!

Pubblicato in Editoriali

MArteMagazine © 2007 | Associazione Culturale Procult . Tutti i diritti riservati


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più visita la nostra sezione privacy policy.

  
EU Cookie Directive Module Information