Venerdì, 11 Maggio 2012 08:47

A posto, forse!

ROMA- Teatro Palladium, tra gli ultimi luoghi in cui godersi ciò che resiste del panorama “danzereccio” capitolino, Ambra Senatore non ci delude. A Posto, il lavoro da lei presentato il 5 e 6 maggio possiede quella vasta gamma di “tutto un po’” che regala un risultato equilibrato e piacevole ai sensi, tutti.

Pubblicato in Report Live
Giovedì, 17 Marzo 2011 17:15

I Live You

[TEATRO]

Logo_I_lIve_You_bassa_risoluzione_per_WebROMA- Suggestioni sonore, proiezioni digitali, trasposizioni del corpo. È sempre il corpo il protagonista in scena, esaltato e amplificato, anche nell’arte più tradizionalista che esista, dalla tecnologia e dai progressi dell’innovazione.

Pubblicato in Notizie
Giovedì, 17 Marzo 2011 17:03

Trilogia degli Occhiali

[TEATRO]

Ballarini_-_foto_Carmine_MaringolaROMA- Quando vado a teatro il vero spettacolo è osservare le persone nel foyer: pensierose, preoccupate, contente, arrabbiate, serene. Si percepisce ogni emozione possibile e qui mi sorge una domanda: a prescindere dalla tematica della performance, il morale di ogni singolo spettatore può influire sul suo giudizio? Migliora o peggiora? A ognuno la propria cogitazione.

Pubblicato in Notizie
Lunedì, 07 Giugno 2010 10:25

L’Anima buona del Palladium

[TEATRO]

AnimaROMA- L’anima è ciò che ci rende unici, irripetibili, uno stampo che è stato distrutto per evitare che la natura faccia copie di noi stessi. Irripetibile è anche l’hic et nunc, il qui e ora teatrale che identifica l’impossibilità della ripetizione, l’irrealizzabilità della reiterazione anche di fronte a mille repliche in altrettanti teatri.

Pubblicato in Notizie
Mercoledì, 13 Maggio 2009 12:51

RAM_09, l’arte che si ascolta

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

shibaVi è mai capitato di vedere delle immagini mentre ascoltate la musica? O magari anche solo un colore che associate sempre ad una o più canzoni? Mentre scrivo, ascolto la voce di Nina Simone, che si trasformerebbe in un quadro di Magritte se non avessi di fronte il monitor che mi distrae.
Spero di non essere l'unica ad associare immagini a suoni altrimenti mi dovrei preoccupare.

Pubblicato in Rubriche

MArteMagazine © 2007 | Associazione Culturale Procult . Tutti i diritti riservati


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più visita la nostra sezione privacy policy.

  
EU Cookie Directive Module Information