Mercoledì, 07 Settembre 2011 21:55

WMP, ovvero, senza musica la vita sarebbe povera

MOLISE- Parliamo di musica, quella vera, quella che illumina l’anima e dissolve i problemi, racchiudendo tutto ciò che rende felici. Per questo non l’abbiamo incastrata in classificazione per genere. Il World Music Project, nato 4 anni fa, in Molise, da un’idea di Simone Sala, giovane e interessante pianista, e Direttore artistico del festival stesso.

Pubblicato in Editoriali

MArteMagazine © 2007 | Associazione Culturale Procult . Tutti i diritti riservati


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più visita la nostra sezione privacy policy.

  
EU Cookie Directive Module Information