Le sabbie bianche di Orange Beach ricoperte di petrolio. Un ragazzo in Indonesia che getta la sua rete in mezzo ai fumi degli incendi boschivi. Il cadavere di un pesce che galleggia nelle acque inquinate a Grand Isle, in Louisiana. Un bambino che dorme in una scatola di cartone, in Guatemala. Un orso polare sulla fragile banchina polare delle isole Svalbard. Le abitazioni distrutte dalla sferza degli uragani Ivan e Katrina in Alabama. Una panoramica di città del Messico.

Pubblicato in Events
Mercoledì, 18 Febbraio 2009 23:44

Gli occhi su Madre Terra

[ARTI VISIVE]

Un bambino malnutrito in Nigeria e un gruppo di pinguini antartici su un iceberg nelle Isole Sandwich Australi, l’inquinamento e il degrado ambientale sul delta del Niger e una madre Inuit con il figlio sulle spalle: sembra di descrivere mondi paralleli che non si sfiorano tra di loro, invece i 101 scatti, ospiti fino al 29 marzo 2009 al Palazzo delle Esposizioni, sono gli occhi dei cinquantotto fotografi del National Geographic che hanno “interrotto” la vita della Madre Terra in luoghi splendidi e terribili.

Pubblicato in Notizie

MArteMagazine © 2007 | Associazione Culturale Procult . Tutti i diritti riservati


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più visita la nostra sezione privacy policy.

  
EU Cookie Directive Module Information