Venerdì, 16 Gennaio 2009 17:56

I dolori del giovane Wertmuller

[TEATRO]

Basta! Io mi dimetto, mi dimetto da romano!’. È il grido di dolore e scoramento, quasi una dichiarazione di guerra, di un figlio che vorrebbe ritrovare nella madre tanto amata, mamma Roma, l’antico splendore che sembra perduto. Ed è il leit-motiv dello spettacolo I dolori del giovane Wertmuller, di Gianni Clementi, interpretato da Massimo Wertmuller, coadiuvato dal Polyester Quintet, in scena dall’8 al 10 gennaio scorso al Teatro Sala Umberto di Roma.

Pubblicato in Notizie

MArteMagazine © 2007 | Associazione Culturale Procult . Tutti i diritti riservati


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più visita la nostra sezione privacy policy.

  
EU Cookie Directive Module Information