Martedì, 27 Ottobre 2009 10:25

7 vizi per noi posson bastare!

logo_traloschiROMA- E questa era solo l’Anteprima! Lo staff di Traslochi ad Arte, in questo ennesimo trasferimento di armi (espressive) e bagagli (culturali) è andato ad occupare il Mads, rinomato locale di S.Lorenzo, intasandolo completamente con una rappresentazione assai articolata e pregnante dei 7 vizi capitali.

Pubblicato in Report Live
Martedì, 27 Ottobre 2009 11:26

Rude & Reckless

[MUSICA]

IMG_7007ROMA- Scendendo le scale il locale è buio, prima di arrivare al palco si percorre un lungo corridoio affiancato da un bancone- bar gremito di gente, i bassi ti fanno tremare le viscere…Siamo nel cuore del quartiere popolare San Lorenzo a Roma. Il Mads ospita la storica band di New York The Slackers, che dopo 15 anni di attività torna in Europa.

Pubblicato in Notizie
Giovedì, 04 Dicembre 2008 23:36

Arte in fieri al MADS

[ARTI VISIVE]

Un concentrato di arte, shakerata nella sua presentazione perchè fatta di fotografia, pittura, poesia,musica e teatro, senza aggiunta di effetti artificiali nella sua esposizione, ma con un risultato da fuochi artificiali nella sua conclusione.
Viva nell’animo perché mossa dagli intenti dei loro generatori, gli artisti, che hanno trasformato le loro energie in opere d’arte, sbrinando anche il più glaciale degli icerberg per il calore e le sensazioni che sono riusciti a trasmettere.

Pubblicato in Notizie
Mercoledì, 08 Aprile 2009 21:32

Teatro nei Locali II

babateatr [TEATRO]

Per il secondo appuntamento di Teatro nei Locali, il 30 marzo si sono esibiti sul palcoscenico del MADS cinque nuovi gruppi, in concorso con altrettanti corti per contendersi l'opportunità di partecipare al MArteLive 2009, ormai alle porte.
Ad inaugurare la scena è la Compagnia Teatroinsieme con Ki ama sutra, un testo erotico - diretto da Carlo Cianfarini - che tenta di conquistare l'interesse del pubblico facendo leva su contenuti espliciti ed intenzionalmente scabrosi. Il tentativo, decisamente meno sconvolgente del previsto, si infrange contro i limiti di una recitazione cantilenante attraverso cui gli attori - Stefano Alori ed Anna Lisa Giardina - non riescono a dar vigore agli spunti potenzialmente pruriginosi dello spettacolo. 

Pubblicato in Notizie

MArteMagazine © 2007 | Associazione Culturale Procult . Tutti i diritti riservati


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più visita la nostra sezione privacy policy.

  
EU Cookie Directive Module Information