Lunedì, 27 Giugno 2011 20:16

Corpo celeste, regia di A. Rohrwacher

immBastano pochi secondi di visione per capire che Corpo Celeste è un film diverso dagli altri. Quello che spesso accomuna un film, infatti, è il riuscire a portarci in un'altra dimensione mentre lo vediamo; ci estraniamo per due ore, viviamo in un'altra realtà, indifferentemente se la storia narrata sia fantastica, a lieto fine, cruda, brutta o altro.

Pubblicato in Film

MArteMagazine © 2007 | Associazione Culturale Procult . Tutti i diritti riservati


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più visita la nostra sezione privacy policy.

  
EU Cookie Directive Module Information