Lunedì, 22 Febbraio 2016 16:15

Al via le iscrizioni al master sull'immagine contemporanea di Modena

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Fondazione Fotografia apre le iscrizioni per la nuova edizione del master biennale sull’immagine contemporanea, in partenza a ottobre 2016.

Agevolazioni previste per chi presenta domanda entro il 29 febbraio

Alta formazione artistica

Un percorso biennale altamente specializzato volto allo sviluppo di nuove figure artistiche nell’ambito della fotografia e del video. Le solide basi metodologiche e teoriche, fornite attraverso le diverse attività formative, sostengono gli studenti nella maturazione di un proprio linguaggio artistico originale e permettono di sviluppare una completa identità autoriale in grado di produrre opere dirette ai principali circuiti artistici nazionali ed internazionali.

A chi si rivolge

Possono candidarsi al master tutti coloro che abbiano completato, o stiano terminando, un percorso di studi in campo artistico e desiderino approfondire l’ambito dell’immagine contemporanea, così come professionisti o amatori che praticano la fotografia o il video e siano intenzionati ad intraprendere un percorso autoriale in ambito artistico.

Il programma didattico

Il programma si sviluppa attraverso corsi teorici e pratici, sperimentazioni e continue occasioni di confronto critico. Ogni anno, da ottobre a dicembre, accanto ai laboratori dedicati alle principali tecniche, i corsi spaziano dalla storia della fotografia e del video alla progettazione di un lavoro personale di ricerca, dai fondamenti di cultura visuale allo sviluppo delle principali pratiche contemporanee. Tra gennaio e giugno si svolgono invece seminari di approfondimento, workshop, esercitazioni e revisioni dei progetti individuali in vista della mostra di fine anno.

Chi sono i docenti

Curatori, artisti e professionisti attivi in ambito italiano e internazionale, selezionati in base alle loro esperienze e ai diversi profili professionali. Tra gli artisti e fotografi: Luca Andreoni, Mario Cresci, Paola De Pietri, Pino Musi, Adrian Paci, Hrair Sarkissian. Tra critici, curatori e referenti delle istituzioni: Julia Draganović (direttrice Kunsthalle Osnabrück), Christine Frisinghelli (fondatrice Camera Austria), Claudia Löffelholz (critico e curatore indipendente), Olivier Richon (Royal College of Art,Londra), Roberta Valtorta (direttrice MUFOCO di Cinisello Balsamo), Angela Vettese (critico e curatore).

Info su agevolazioni, riduzioni e modalità di iscrizione sul sito:

www.fondazionefotografia.org

Letto 912 volte

MArteMagazine © 2007 | Associazione Culturale Procult . Tutti i diritti riservati


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più visita la nostra sezione privacy policy.

  
EU Cookie Directive Module Information