La Cineteca di Bologna ogni anno regala alla città la splendida programmazione del “Cinema Ritrovato” rassegna di restauri di veri e propri pezzi d'arte, film appartenenti alla storia. Spesso si tratta di muti. Molte volte tali rassegne corredano le proiezioni con il fascino dell'orchestra che accompagna dal vivo la proiezione del film, proprio come succedeva tanto tempo fa quando ancora il sonoro doveva arrivare al cinema.

Pubblicato in Concorsi e opportunità

L’esito del progetto fotografico Oltre le Mura di Roma, realizzato dai giovani Global Shapers con la direzione artistica del fotogiornalista Francesco Zizola, porta al Macro Testaccio più di 150 scatti sulle periferie di capitale.

Pubblicato in Events

Il Comune ci prova con un bando di arte pubblica.

Pubblicato in Concorsi e opportunità
Mercoledì, 11 Novembre 2015 01:46

Open call ArteVisione 2016

Careof e SKY presentano ArteVisione 2016, un bando a sostegno di artisti italiani under 30 per la produzione di un’opera video.

Pubblicato in Concorsi e opportunità

DAB - Design per Artshop e Bookshop - si rivolge a giovani designer italiani, under 35, invitandoli a progettare oggetti contemporanei e/o ispirati al patrimonio culturale ed artistico italiano, da destinare alla commercializzazione nei bookshop e artshoop museali.

Pubblicato in Concorsi e opportunità

MAXSI FACTOR HIGH SCHOOL CONTEST

III EDIZIONE

12 settembre 2015 ore 20.30

5 band per la finale, sul palco della Locanda Atlantide 

MArteMagazine è mediapartner!

 

E’ iniziato il countdown per la finalissima della terza edizione di Maxsi Factor High School Contest, concorso musicale dedicato ad artisti e band emergenti delle scuole superiori di Roma e provincia, ideato dall’associazione Maxsi Events con il supporto di numerose realtà culturali dedite alla promozione dell’arte e della musica tra i giovani, come il MEI e MArteMagazine, rispettivamente main sponsor e mediapartner dell’iniziativa.

Tutte le domeniche da marzo a maggio 2015, più di 20 band si sono esibite sui palchi di alcuni dei più noti club della capitale tra cui Fonderia delle Arti e Felt Music Club.

Soltanto 9 hanno superato la prima fase e hanno avuto l’occasione di accedere alle semifinali alla Locanda Atlantide.

Tra queste, 5 si sono qualificate per la finale del 12 settembre:

White Thunder

Un frontman con una grande potenza vocale e un’energia travolgente, due chitarre elettriche di grande impatto, un basso e una batteria molto tecnici, per un rock metal che ha una sua identità ben definita. I White Thunder si distinguono per una rilettura dinamica e moderna dei registri stilistici del genere: riff accattivanti, sezione ritmica potente, melodie di scuola hard rock.

Seagulls

Quattro ragazzi di 17 anni che ricordano, nelle atmosfere, gli Alt-J, i Radiohead, ma anche i Violent Femmes e i The Cure di Disintegration, tra ambient e alternative rock. Rain, il brano ascoltabile sul portale del Maxi Factor, è denso dell’elegante malinconia che caratterizza il brit-pop, ma lascia spazio ad interessanti momenti più rock, momenti dinamicamente più potenti. L’equilibrio tra un gusto musicale delicato e delle linee vocali molto intense è sicuramente un punto di forza.

Fear of Aphaty 

Interessante il connubio di Metal-core e liriche in italiano. Questo registro è destinato, probabilmente, a ridare al metallo pesante il giusto spazio nel panorama della musica indipendente italiana. C’è sicuramente molto Phil Anselmo tra le influenze e la cosa non dispiace. Interessante la potenza del groove.

X Hours

Cinque ragazzi uniti da pochissimo tempo ma molto determinati, guidati da un batterista molto bravo tecnicamente e da una voce che rimanda alle eroine del soul – rock. La band ha sicuramente tante influenze, dai Pretenders a Patti Smith, passando per i primi Skunk Anansie.

Over the Bush

Bel sound legato alla cultura del britpop. Le linee melodiche sembrano funzionare alla perfezione con le atmosfere grigie e romantiche. Sono preparati molto bene sull'argomento "rock" spaziando anche nel rap e nel groove.

Pubblicato in Events
Giovedì, 25 Giugno 2015 10:26

Strega, libera e incantatrice

Fino al 20 luglio è possibile partecipare alla competizione Strega, libera e incantatrice della maison Nobile 1942 che prevede la concezione di uno slogan associato ad un’immagine fotografica, un disegno o un video.

Lo storico francese Jules Michelet, a proposito di donne, afferma nel suo saggio (Streghe, pubblicato nel 1862) che “La natura le ha fatte streghe. È la vera indole della donna, il suo temperamento. Nasce fata. In ricorrenti celebrazioni, è sibilla e, in amore, maga”. Partendo da tali suggestioni la maison Nobile 1942, tra i massimi esponenti della profumeria artistica italiana già da tre generazioni, lancia un concorso per individuare il concept del nuovo profumo dedicato alla storica figura della Strega. E lo fa in collaborazione con la scrittrice Patrizia Finucci Gallo, direttore artistico del sito pfgstyle.com che contamina moda e letteratura.

La partecipazione al concorso, senza fini di lucro, è aperta a tutti e gratuita.
Lo slogan e l’immagine (in formato jpg o tiff, con definizione 300 dpi) o il video dovranno pervenire entro il 20 luglio alla seguente mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure all’indirizzo fisico NOBILE 1942 - via Evandro Ferri 34 B2,16161 Genova.

Il profumo, che sarà presentato in anteprima assoluta a Firenze l’11 settembre 2015 durante Fragranze, il meeting dei marchi mondiali di profumeria artistica organizzato da Pitti Immagine, è dedicato alla donna contemporanea, capace di individuare il dualismo che è in lei e di coltivarlo. Ciò che si vede e ciò che viene occultato, la verità ma anche la magia delle cose. Come i profumi, che lasciano una scia che va dritta al cuore. Al vincitore sarà offerto viaggio e hotel a Firenze, il biglietto d’ingresso a Fragranze e naturalmente il profumo a cui ha dato il suo personale contributo. Tale contributo avrà la possibilità di essere promosso nelle campagne di Nobile 1942 per l’anno 2016.

Attorno al mondo delle streghe gira dunque il nuovo progetto di Nobile 1942, che favoleggia di donne ammaliatrici e seduttive, fuori da ogni schema, talvolta ingannevoli e contraddittorie.
La strega è sì storicamente la contestazione vivente dell'ordine costituito, oppressivo, imposto dal potere religioso e temporale. Ma è anche istinto, passione, seduzione. Con la sua libertà di espressione insinuava il dubbio nei bravi sudditi, con i suoi comportamenti fuori norma era vittima del pregiudizio sociale. La gente comune riconosceva nella sua diversità accenni di follia e la emarginava, fino a segnalarla ai tribunali religiosi che poi la condannavano al rogo.

“Siamo felici di scoprire nuovi talenti che provengano anche da altre discipline artistiche - spiega Stefania Giannino, direttore artistico del marchio Nobile1942 - di dare con questo concorso l'opportunità a chiunque lo desideri di esprimersi e creare un concept per il lancio del profumo. Ho preferito non divulgare il nome della nuova fragranza, non volevo condizionasse il risultato. Sono molto curiosa di vedere le proposte”.

Il laboratorio NOBILE 1942, attivo da tre generazioni, promuove l’hand-made in Italynel campo dei profumi e del gusto del bello.L’azienda promuove una distribuzione nazionale e internazionale limitata e prestigiosa. La produzione - rigorosamente italiana - si basa su procedimenti artigianali, effettuati con cura, e sull’utilizzo di materie prime naturali, seguendo il ritmo delle stagioni. Il profumo è inteso come arte, non solo come complemento di bellezza, un elemento distintivo e una maniera di comunicare lo stile.

pfgstyle.com è il primo blog in Italia che contamina moda e letteratura. Inserito nel “Who’s Who” della moda è stato ideato da Patrizia Finucci Gallo, autrice di romanzi quali Sesso in videotel che ha ispirato il film Viol@interpretato da Stefania Rocca, Il pudore dei sentimenti (Pendragon), Gli ultimi peccati (Sperling & Kupfer),Manuale di scrittura femminile, La prima volta volta (Es editore), Guida ai piaceri di Bologna (scritta a quattro mani con Francesca Mazzucato, Il Fenicottero), Io non mordo ve lo giuro - Storie di donne immigrate in Italia e I love Islam (Newton Compton) sull’emancipazione delle donne islamiche attraverso la moda.

Pubblicato in Concorsi e opportunità
Giovedì, 04 Giugno 2015 20:45

Maxsi Factor, la finale

L’11 giugno sul palco dell’Init Club la finale della terza edizione di "Maxsi Factor High School Contest", concorso musicale per giovani talenti ideato dall’associazione Maxsi Events per promuovere la cultura e la musica emergente sin dai banchi di scuola. Il concorso mira a valorizzare la creatività degli studenti delle scuole superiori di Roma e provincia, appassionati di musica, offrendo loro occasioni di scambio e confronto con artisti e operatori del settore.

Dopo otto appuntamenti che hanno visto esibirsi venti band su alcuni dei più noti palchi della Capitale come Fonderia delle Arti, Felt Music Club, Locanda Atlantide, approdano in finale cinque progetti concorrenti: Fear of Apathy, Over the Bush, Seagulls, X Hours, White Thunder. Formazioni che si caratterizzano per scelte sonore e generi diversi, spaziando dal metal al rock.

«La scommessa - ha raccontato Matteo Caffarelli, direttore artistico - è quella di cercare di coinvolgere e supportare giovani artisti che avrebbero difficoltà ad emergere senza manifestazioni come la nostra, dove tutto gravita attorno al confronto con il pubblico, con altri artisti, e con i protagonisti della musica indipendente».

L’appuntamento è, infatti, aperto al pubblico, che è anche chiamato a votare le band. Il voto popolare si sommerà a quello di una giuria tecnica composta da operatori del settore: Giordano Sangiorgi, direttore del “MEI”, Riccardo De Stefano, vicedirettore di “Exit Well”, Antonio Sarubbi direttore artistico di “Maciste Dischi”, Tiziana Barillà, giornalista di “Left”, Giovanni Romano conduttore di “ALT!” su Radio Kaos Italy.

Il progetto primo classificato avrà la possibilità di esibirsi sul palco del “MEI”, un’intervista esclusiva per “ExitWell”, la produzione di un singolo a cura di “Maciste Dischi”, la produzione di un videoclip. Numerosi i premi in palio anche per le altre posizioni in classifica: borse di studio, interviste ed esibizioni nell’ambito di importanti manifestazioni.

Ulteriori informazioni sul sito www.maxsifactor.com

Pubblicato in Notizie
Mercoledì, 29 Aprile 2015 16:28

Riflessioni Urbane - concorso fotografico

Il concorso fotografico è rivolto a scoprire e descrivere, attraverso i tuoi occhi, il modo di vedere e vivere la città. Il “silenzio assordante” di uno scatto fotografico potrà dar voce alla tua passione, che tu sia un fotografo professionista o no. La partecipazione è gratuita e libera: la cultura contemporanea è uno dei cardini su cui costruire un progetto di rigenerazione urbana. Scadenza del bando: 18 maggio.

I temi delle fotografie sia a colori sia in bianco e nero, saranno:

  1. Street Photography: Light is Everywhere
  2. Il Degrado a Roma
  3. La Street Art

Gli scatti saranno pubblicate nel catalogo del concorso realizzato dalla casa editrice EDUP (Edizioni Dell’Università Popolare), mentre le foto dei finalisti saranno esposte al Museo Boncompagni Ludovisi di Roma.

Creatività, originalità ed espressione saranno premiate da una giuria tecnica presieduta dallo street photographer e docente di fotografia a dell’UPTER, Robbi Hüner e da una giuria del FAI Giovani Roma e dell’UPTER.

www.upter.it/index.php/component/k2/item/1153

 
Pubblicato in Concorsi e opportunità
Lunedì, 20 Aprile 2015 19:06

SHOT – la sessualità in un colpo solo

Il Concorso ha per oggetto la creazione di un elaborato fotografico che descriva ed interpreti la visione della sessualità femminile. Le 50 foto ritenute migliori dalla giuria popolare (1 foto tramite social) e dalla giuria tecnica (49 foto) saranno esposte in due esibizioni collettive a Roma, nellla Casa Internazionale delle Donne, e a Viterbo, nel Chiostro medievale di San Carluccio in occasione del Festival Culturale Caffeina. Inoltre, la foto più votata dalla Giuria Popolare e la prima delle 49 foto scelte dalla Giuria Tecnica riceveranno due premi in denaro. Scadenza del bando 15 maggio.

L’Associazione Culturale Maxsi organizza la prima edizione del contest fotografico “SHOT”. L' intento è quello di sensibilizzare ed incentivare la salute sessuale femminile come diritto inderogabile dell’essere umano. Riconoscere tale diritto significa riconoscere una parte essenziale della salute generale dell'individuo e perseguire un miglioramento della sua condizione. Nonostante i progressi avuti, purtroppo, è ancora tanta la strada da percorrere per arrivare alla realizzazione di un mondo dove l’uguaglianza e le pari opportunità siano unanimemente riconosciute ed accettate. Il contest, nasce come piccolo contributo per questa causa, rivelando attraverso un differente canale comunicativo, problematiche ed informazioni che stanno alla base della salute sessuale femminile ed incentivando, contemporaneamente, l’espressione di fotografi professionisti e amatoriali.

A cura di Maxsi Events e con il patrocinio di: Roma Capitale, La Valigia Rossa, Centro di Fotografia Sperimentale Adams, Galleria Ex Elettrofonica, Fondaziona Caffeina Cultura, Fluffer Magazine, Das Mechanische Auge, Piane di Bronzo, La Frontera, LSB the Series.

www.contestshot.com

Pubblicato in Concorsi e opportunità
Pagina 1 di 2

MArteMagazine © 2007 | Associazione Culturale Procult . Tutti i diritti riservati


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più visita la nostra sezione privacy policy.

  
EU Cookie Directive Module Information