Giovedì, 02 Agosto 2012 18:16

Buon compleanno Brian Blade

[MUSICA]

IMG 1198ROMA- Ha scelto Roma e la Casa del Jazz per festeggiare il suo 42esimo compleanno uno dei batteristi più quotati del jazz moderno. Membro fisso e indispensabile da più di dieci anni del quartetto più rinomato del mondo del jazz, il quartetto del mostro sacro Wayne Shorter, nonché sideman di lusso di tutti gli album di Joshua Redman.

Pubblicato in Notizie

[MUSICA]

IMG 0047ROMA- Ancora un concerto degno di nota alla Casa del Jazz. Ancora un gruppo di americani. Ancora dei grandissimi musicisti sul palco del Festival. Questa volta parliamo di un trombettista, considerato nell’ambiente uno dei più autorevoli trombettisti jazz al mondo.

Pubblicato in Notizie
Giovedì, 02 Agosto 2012 17:48

Goldberg & Klein: sprazzi di luce

[MUSICA]

IMG 9013ROMA- La Casa del Jazz Festival apre le porte di nuovo al grande jazz americano. Lo scorso 17 Luglio, all’interno della cornice meravigliosa del parco di Villa Osio, ha occupato il palco una formazione statunitense con un prezioso collaboratore sudamericano.
Pubblicato in Notizie
ROMA- Anche quest’anno l’estate romana non delude. Un tripudio di festival trasformano la Capitale in un continuo evento a cielo aperto. Soprattutto la musica la fa da padrona. Ogni genere di musica riempie di note la città eterna, in location in cui alzando gli occhi è ancora possibile vedere le stelle.
Pubblicato in Report Live
Lunedì, 16 Gennaio 2012 09:34

Il giardino incantato di Claudio Filippini

ROMA – Parafrasando un noto comico italiano “c’è grossa crisi”, e questa non risparmia nemmeno le istituzioni e gli istituti che ci hanno reso famosi nel Mondo. La Casa del Jazz di Roma, fortemente voluta dall’allora sindaco Walter Veltroni, ha visto la luce nel 2005, e da allora è stata un punto di riferimento importante per tutti i musicisti e gli amanti del jazz.

Pubblicato in Report Live

ROMA- Un corpo di vetro per un’anima cristallina. Michel Petrucciani era un uomo che sapeva amare e farsi amare, nonostante qualsiasi limite abbia potuto imporgli la vita. Era un uomo che inoltre amava quello che faceva: la musica quanto i viaggi, le donne quanto le sfide.

Pubblicato in Report Live

ROMA- Tutti lo conoscono come uno dei più grandi batteristi della storia rock-pop mondiale. Viene direttamente da una delle band che nell’arco di 7 anni, dal 1977 al 1984, ha fatto la storia della musica. Una band che ci ha lasciato in eredità un repertorio indimenticabile, pezzi tra i più noti del grande rock mondiale, perle di straordinaria bellezza.

Pubblicato in Report Live

ROMA- È una delle poche leggende viventi del jazz, lo vidi quasi tre anni fa in Puglia, durante il tour di promozione (come se ne avesse bisogno), del suo ultimo disco del 2006 un pluripremiato e bellissimo album intitolato Sound Grammar.

Pubblicato in Report Live

MArteMagazine © 2007 | Associazione Culturale Procult . Tutti i diritti riservati


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più visita la nostra sezione privacy policy.

  
EU Cookie Directive Module Information